L’Ayuntamiento di La Orotava ha recentemente presentato al Gobierno de Canarias un progetto per installare nel centro espositivo di Benijos, un circuito bio salutare ovvero uno speciale percorso per camminare e dedicarsi all’attività fisica all’aperto.

Il progetto risponde a una domanda ormai storica mossa dal quartiere di Benijos che ha da sempre lamentato una mancanza di spazi ricreativi e sportivi all’aperto per i cittadini, così come appare nello studio socioeconomico condotto dall’associazione di quartiere e presentato alle autorità.

Inserito nel bando per ottenere la concessione di fondi nelle aree di influenza socio economica dei parchi nazionali delle Canarie, il progetto include anche la riforestazione del quartiere fieristico con un sistema di irrigazione a pioggia.

Lo spazio espositivo di Benijos viene utilizzato solo una volta all’anno, in occasione della fiera del bestiame, ed è a questo proposito che la popolazione del quartiere lo avrebbe individuato come area ideale per realizzare il percorso bio salutare.

Con i suoi 8.887 metri quadrati, il terreno rientra nel Plan General de Ordenación come suolo turistico di insediamento rurale; disposto su tre terrazze per ovviare al marcato dislivello del terreno, lo spazio si suddivide quindi in tre aree contenute ciascuna da mura in pietra a vista e collegate tra di esse da camminamenti interni, rampe e scale.

Diversi percorsi consentono un’attività fisica in ognuna delle tre terrazze, la cui pavimentazione si alterna da terreno naturale compattato a superfici rigide sulle quali si ipotizza di installare otto macchine per esercizi fisici.


L’eventuale accoglimento del progetto del percorso bio salutare, il cui costo preventivato è pari a 85.580 euro, dovrà però attendere fino al mese di aprile del prossimo anno.

dalla Redazione