Hola

Rieccoci, siam qui con la voglia di sgranchirci un pochino, senza strafare.

Questa volta il percorso da passeggiata è tutto pianeggiante ed interessantissimo.

Andiamo al Malpais de la Rasca.

Malpais, già il nome è tutto un programma, non spaventiamoci è solo identificato come area di detriti vulcanici.

Il percorso ben battuto, da fare comunque con scarpe un po’ pesanti, la solita scorta d’acqua e qualche buona copertura dal sole che come si dice al mio paese EL GREMA, parte da Palm Mar alla fine del paese.


Una torretta in pietra segna l’inizio del sentiero, Si può quindi parcheggiare qui.

Tutta la passeggiata segue il mare con bellissimi scorci, per la direzione seguite a vista il Faro di Rasca, ecco ora siete immersi nella natura dove osservare le piante autoctone, euforbie, uva di mare etc. ricordiamoci che siamo in una riserva naturale, non abbandoniamo i sentieri.

Costeggiando sempre il mare si giunge al Faro, una buona sosta, a questo punto si può scegliere se tornare o proseguire sino a Las Galletas. Noi abbiamo optato per proseguire.

Dopo il faro il sentiero passa di fianco ad un’enorme Platanera per sbucare poi in vista di Las Galletas che abbiamo raggiunto passando da El Fraile. Tutto il percorso è di circa 8,5 km.

A Las Galletas ci rigeneriamo con bagnetto in spiaggia, aperitivo, tapas, così per recuperare i grammi persi.

Se per il ritorno ci sentiamo un pochino indolenziti visto che non siamo più giovincelli possiamo prendere un taxi (per una decina di €) che ci accompagni a riprendere l’auto lasciata al Palm Mar come ho fatto io.

Il percorso vale veramente la pena, è semplice, rilassante, e vi fa fare il pieno di natura.

Alla prossima.

Rodolfo Rodolfi

Link per la prima parte sino al Faro  https://it.wikiloc.com/wikiloc/spatialArtifacts.do?event=setCurrentSpatialArtifact&id=5325511

Link per la seconda parte dal Faro a Las  Galletas. https://it.wikiloc.com/wikiloc/spatialArtifacts.do?event=setCurrentSpatialArtifact&id=5326200