Pillole di benessere aprile 2018

Figura 2

Buongiorno e ben trovati a tutti i lettori di Leggo Tenerife ed agli iscritti al gruppo Facebook “Italiani a Tenerife”.

Sono il Dr. Cristiano Lollo, laureato in scienze motorie ed in attività motorie preventive ed adattate, ideatore dei format di allenamento Olistic Workout® e Qi Well. 

Curo da un anno la rubrica pillole di benessere alternando in un numero la spiegazione teorica di una coppia di meridiani energetici della medicina tradizionale cinese e nel numero successivo l’esercizio di stretching ad essi correlato. In questo mese, eccezionalmente, presenterò un altro esercizio che andrà ad allungare i meridiani di cuore (C) ed intestino tenue (IT) (ho già presentato un esercizio che agisce su questi due meridiani, nel mese di marzo, ma proprio per l’importanza rivestita da questi due organi, ho deciso di presentarne un altro).

Nel numero di febbraio, potrete trovare la presentazione teorica.

Sono molti gli accostamenti tra i nostri principali meridiani energetici e le funzioni che svolgevano i principali artefici della dinastia cinese durante il periodo compreso tra il 453 ed il 222 a.C.

Il periodo in questione viene anche ricordato come “dei regni combattenti” e proprio in questi anni, in Cina, venne riconosciuto come testo più influente di medicina interna, il libro dell’imperatore giallo. In questi 81 volumi, nei quali la trattazione è caratterizzata dal confronto tra il leggendario Huang Di, o imperatore giallo e sei dei suoi ministri imperiali, proprio queste figure vengono accostate agli organi principali del nostro corpo, per spiegare le loro dinamiche, e come questi interagiscano tra di loro.


Figura 1

Per esempio nel caso dei meridiani oggi affrontati, il cuore è paragonato all’imperatore, il quale governa per conto del sovrano. Si tratta quindi del personaggio (o organo) più importante dell’intero corpo, che ha la sua guardia del corpo e collaboratore principale nell’intestino tenue, avvalendosi al tempo stesso dei suoi ministri (maestro cuore e triplice riscaldatore) che comunicano all’interno ed all’esterno dell’impero le sue decisioni e gli riportano le notizie della periferia.

Tornando all’esercizio di oggi, il secondo in programma per allungare questi due meridiani, con esso andremo ad agire sulle linee che passano nel tronco e nelle braccia, sia anteriormente che posteriormente. (Vedi figura 1)

Seduti a terra, gambe piegate con le ginocchia a terra ed entrambi i piedi a sinistra (piede destro contro coscia sinistra, piede sinistro dietro). Braccio destro flesso con gomito dietro il capo, mano sinistra che stringe le ultime due dita della mano destra e ‘si appende’.

Utilizzare il peso e la trazione del braccio controlaterale (il sinistro) per far sì che il busto si rilassi in flessione verso sinistra e il capo retto con lo sguardo in avanti. Controllare il rilassamento delle spalle.

Sostare e respirare nel fianco destro sotto la linea di tensione, rilassando. (Foto 2)

Note: se risultasse difficoltoso mantenere l’equilibrio con bacino a terra, ci si può sedere su un cuscino.

Una volta raggiunta la posizione di massimo allungamento respirare ed allungare per almeno 2 minuti e mezzo meglio se 3.

Ripetere questo esercizio 2/3 volte per lato e lentamente ritornare in posizione eretta. Se all’inizio l’esercizio non riesce perfettamente, causa la mancanza di mobilità nei cingoli articolari in questione o la mancanza di lunghezza ed elasticità muscolare spesso e volentieri causata dalla sedentarietà e dalle ipocinesia, non forzate eccessivamente l’esecuzione degli stessi, vedrete che con la costanza l’esercizio migliorerà lentamente.

Bene, nel salutare tutti voi, vi do appuntamento al prossimo mese, ringraziandovi per la vostra attenzione e ricordandovi sempre che, in presenza di patologie conclamate, prima di affrontare nuovi esercizi, va consultato il proprio medico o il proprio specialista.

Un abbraccio a tutti voi da questa meravigliosa isola, vi ricordo che sono a vostra disposizione per lezioni personalizzate (o in piccoli gruppi) di Pilates, Ginnastica Antalgica, Ginnastica Posturale (metodo Mezieres), correttiva e riabilitativa, o per lezioni di Olistic Workout e di QI Well.

Per tutte le info scrivete pure all’indirizzo [email protected]

Oppure potete chiamarmi ai numeri:

+39 339 38 28 800  o + 34 60 36 95 128

Ci vediamo il prossimo mese buon sole a tutti voi.

Dr. Cristiano Lollo