Tuk tuk all’italiana

Scendendo da San Eugenio in direzione Puerto Colon, percorrendo Avenida de Espana, non si può far a meno di notare due simpaticissimi veicoli a tre ruote, tipicamente Thailandesi, che per la forma, i colori e lo stile fanno tornare nella mente dei più nostalgici le vecchie e a noi tanto care “Ape 50 Capri”.

Ebbene sono i Tuk Tuk elettrici della Sweet Tours Tenerife!

Intuendo l’esigenza dei villeggianti di visitare i più bei luoghi turistici e d’interesse di Tenerife a bordo di un mezzo simpatico, divertente ma che soprattutto faccia assaporare a pieno quelli che sono i colori, i profumi e la magia di quest’isola a prezzi eccezionali, due ragazzi italiani, Massimo Fulgenzi e Riccardo Segneri, da un paio di anni hanno portato sull’isola due Tuk Tuk elettrici ed iniziato questa avventura tra lo stupore dei residenti, la gioia degli avventori e le difficoltà burocratiche che ogni innovazione comporta.

Sforzi e coraggio uniti alla professionalità dei proprietari e dello staff sono però stati ampiamente premiati dal gradimento dei turisti sia per le divertentissime “apette” che per gli itinerari disegnati della Sweet Tours, tanto da fargli meritare primissime posizioni nonché certificati di eccellenza dalla notissima “Trip Advisor”.

Ci spiega inoltre Massimo Fulgenzi, simpaticissimo proprietario:”…il personale è uno dei punti di forza di questa realtà infatti Nicola, Pavel e Daniel offrono la loro competenza tra un mix di cortesia e simpatia descrivendo in maniera dettagliata, professionale e divertente i luoghi che si visitano, passando dall’inglese al sardo o dal russo al romanesco…

“…a bordo dei nostri Tuk Tuk Elettrici…” continua Fulgenzi “…i turisti possono scoprire, in un’ora di passeggiata comodamente seduti su di un mezzo elettrico, quindi non rumoroso e che soprattutto non inquina e non emana odore alcuno di carburante, i siti più lussuosi ed eleganti della Costa Adeje, le spiagge più belle o luoghi tipicamente canari…”


I percorsi proposti sono due, di un’ora ciascuno, da farsi insieme o separatamente.

Il primo attraversa tutta la costa Adeje, partendo in prossimità del Centro Commerciale Terranova, dove si trova appunto la sede della Sweet Tours, e che conduce i turisti attraverso l’area lussuosa di Baia del Duque passando per il caratteristico centro commerciale, la bellissima zona nei pressi della spiaggia ed il castello, proseguendo verso il market turistico, la Chiesa nuova e quella antica di San Sebastian, la playa del Enramada fino a giungere alla Caletta, una ridente e molto suggestiva località marittima che ricorda molto i paesini delle isole greche.

Il secondo Tour porta gli avventori all’interno della Caldera del Rey, un monumento naturale che offre una vista mozzafiato della costa e della catena montuosa dominata dal Teide che attraversa l’isola, qui è possibile anche ammirare i tipici plataneri canari, scuole di equitazione, fattorie di animali e coltivazioni di frutta e verdura dove i Tuk Tuk fanno gradita sosta all’interno del mercatino con degustazione di frullati di frutta locale freschissima offerti dallo staff.

Questa sicuramente è una realtà tutta italiana che esce fuori dai canoni delle altre realtà di casa nostra che vedono i nostri connazionali più che altro impegnati nella ristorazione o comunque nella ricettività, un plauso quindi a questi ragazzi che hanno avuto un’idea così geniale.

Massimo Scappaticci