Congelati i piani di miglioramento e modernizzazione di Playa de Las Américas e Los Cristianos

Definitivamente congelati da parte del Gobierno de Canarias, i tanto attesi piani di miglioramento e modernizzazione di Playa de Las Américas e Los Cristianos, per i quali si era aperta una controversia già nel 2016, anno in cui vennero presentati diversi progetti per dare il via al rinnovo urbanistico delle zone.

Le polemiche generate dai piani e provenienti da diversi settori imprenditoriali e dell’Ayuntamiento di Arona, determinarono di fatto un grave disaccordo sul tavolo delle amministrazioni e relativo ad aspetti basilari per l’attuazione dei progetti quali la gestione strutturale dei lavori e la sostenibilità finanziaria di entrambi i piani.

Secondo la Legge 2/2013 del 29 maggio sulla ristrutturazione e la modernizzazione del turismo nelle Isole Canarie, ogni iniziativa di miglioria deve ottenere il consenso unanime dei consigli comunali interessati, cosa che non è avvenuta in questo caso.

Il Consiglio di Governo tenutosi a Teguise, a Lanzarote, ha quindi approvato nei giorni scorsi, su proposta del Ministero di Politica Territoriale, Sostenibilità e Sicurezza, il blocco definitivo dei piani, ritenendo che il nuovo Plan General de Ordenación de Arona, la cui redazione è stata recentemente messa in bando di gara, rientri nelle soluzioni di migliorie per aumentare la qualità turistica del comune e quindi sottoposte alla legge di cui sopra.

A respingere in sede comunale l’intero progetto, sarebbero stati i voti del PSOE, dei Ciudadanos por Arona e del PP che, in data 12 gennaio u.s. durante una seduta, avrebbero bocciato la terza versione dei piani.

dalla Redazione