Per la prima volta nell’Arcipelago la INTERCIDS, associazione nata nel 2017 per supportare gli operatori in materia di salvaguardia animale, ha organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Santa Cruz de Tenerife la prima edizione delle Giornate sui Diritti e la Protezione degli Animali, che si terrà il 14 e 15 giugno prossimi nella Sala Assemblee dell’Ordine.

La situazione degli animali oggi è sempre di più oggetto di discussioni tra esperti e società in generale, a causa dei numerosi casi di abuso e maltrattamenti che i vari operatori, il governo, le forze di sicurezza, i veterinari e i professionisti che lavorano con gli animali si trovano ad affrontare, dovendo in molti casi rispondere a richieste di informazioni accurate.

Intercids, in questo senso, contribuisce come associazione a sviluppare la capacità di risposta e le conseguenti azioni degli esperti in materia di protezione animale; sulla base dei risultati scientifici riguardo al maltrattamento come forma di violenza correlata con altre manifestazioni simili nella società, l’associazione si propone di aiutare a sviluppare e promuovere normative che consentano di tutelare gli animali e le persone vulnerabili, ancor prima di agire contro gli aggressori.

La registrazione alle Giornate è gratuita fino a raggiungimento del numero massimo di posti a disposizione e il programma è particolarmente rivolto a professionisti legali, a giudici, pubblici ministeri e personale al servizio dell’Amministrazione della Giustizia, alle forze e agli organi di sicurezza, alle amministrazioni pubbliche, agli insegnanti e al personale di ricerca, agli studenti universitari, agli psicologi, ai veterinari e professionisti che lavorano con gli animali e ad altri gruppi coinvolti nella tematica.

Durante la cerimonia di apertura delle Giornate che si terrà il 14 giugno alla presenza del sindaco di Santa Cruz José Manuel Bermudez, il Decano del Collegio degli Avvocati José Manuel Niederleytner e il ministro dell’Agricoltura, Allevamento e Pesca del Cabildo di Tenerife Jesús Morales, si terrà il discorso inaugurale pronunciato dal procuratore della Camera della Corte Suprema nonché coordinatore del Medio Ambiente Antonio Vercher.

Durante l’evento i partecipanti potranno ascoltare i diversi interventi e discutere con professionisti ed esperti nel campo della protezione animali, come il giudice Maria Pilar Barrado, del Tribunale di San Bartolomé de Tirajana, e Reyes Martel, del Tribunale Minorile di Las Palmas, Gran Canaria.


Gli avvocati prenderanno parte alle Giornate offrendo un’ampia e riconosciuta esperienza sul tema e tra loro si evidenziano gli avvocati locali Miguel Cabrera Pérez-Camacho e Sandra Barrera Vinent e la consigliera della Fundación Franz Weber nonché vice presidente di Intercids Anna Mulà unitamente ad Augustín Mansilla, membro esperto dell’associazione.

Tutti presenteranno i punti salienti dell’attuale legislazione, sia in termini civili che penali, riguardo alla normativa che regola la protezione degli animali e le principali sfide che si presentano, sia a livello professionistico che statale, nell’Arcipelago.

La convinzione di base è che l’effettiva protezione degli animali richieda un approccio multidisciplinare che preveda la collaborazione e il coordinamento tra i vari attori coinvolti, tra i quali le forze dell’ordine; non mancheranno quindi alle Giornate gli interventi di Tinguaro Mendez, capo della polizia ecologica della locale stazione di San Cristóbal de La Laguna, la veterinaria Isabel Padilla e Sergio Díaz, analista della sicurezza dell’Osservatorio Canario dei Reati Informatici.

Durante le Giornate si affronteranno anche argomenti quali la relazione tra maltrattamento animale e violenza su esseri umani, tema che verrà affrontato dalla psichiatra forense consulente della Coordinadora de Profesionales por la Prevención de Abusos, dottoressa Gabriela Cruz; infine l’importanza delle protezione degli animali e la sua relazione con le politiche pubbliche saranno i temi esposti da Chesús Yuste, coordinatore della Associazione Parlamentare in Difesa degli Animali e responsabile delle relazioni istituzionali e politiche della Fundación Franz Weber.

Alla cerimonia di chiusura dell’evento, venerdì 15 giugno, saranno presenti il ministro della Presidenza, Giustizia e Uguaglianza del Gobierno de Canarias Don José Miguel Barragán, il presidente del Tribunale Superiore di Giustizia delle Canarie Antonio Doreste e il presidente del Cabildo di Tenerife Carlos Alonso.

Chiunque volesse partecipare alle Giornate è bene che si registri per tempo inviando una email all’indirizzo di posta [email protected]; i posti saranno assegnati in ordine di registrazione e i partecipanti verranno avvisati mediante conferma via mail.