Il sentiero de la Fortaleza  N° 01

Allora, pronti?    Trekking soft

Come altre volte sono pronto a consigliarVi il modo di sgranchirvi un po’ senza eccessive fatiche e senza pericoli,  oggi un percorso nel Parco National del Teide.

Per prima cosa dobbiamo raggiungere al Portillo il Centro Visitatori, ci facciamo dare una cartina dei sentieri e già che ci siamo visitiamo il giardino botanico, che ci renderà l’idea delle piante autoctone che incontreremo lungo il percorso.

Come al solito scarponcini, bastoncini che a noi aiutano tanto,  acqua e cibo (gofio e puchero), cappello, visto che per tutto il percorso non ci sono piante ad alto fusto.

Il sentiero de la Fortaleza  n° 01

Per imboccarlo si passa dal Centro Visitatori  El Portillo, ed è subito alle spalle della struttura.


La prima parte del sentiero è comoda: qualche saliscendi di collinette, quasi pianeggiante, ben segnalata e raggiunge la Canada de Los Guancheros, caratteristici i cumuli formati da pietra pomice, saremo sempre in vista del grande Teide camminando ad un’altezza di circa 2.000 – 2.200 mt.

Proseguiamo ed una discesa ci porta in una pianura con a destra Il Riscos de la Fortaleza, sulle sue scarpate lo spettacolo, in Maggio Giugno, di una magnifica fioritura di Taijnaste.

Siamo quasi arrivati. In fondo alla pianura la splendida vista della corona forestale e di un mare di nuvole.

Ecco noi ci fermiamo qui con il nostro trek soft.

E rifacciamo a ritroso il percorso.

I più allenati potrebbero da qui imboccare il sentiero n° 33 che gira intorno alla Montagna negra ritornando al Portillo.

Oppure salire con il sentiero n° 36 alla cima della Fortaleza, 150 mt di dislivello in salita.

Va beh, noi per fare il n° 01 ci abbiamo messo 4 orette, andata e ritorno  sono circa 10 km. da passeggiata, molto bello come panorami poiché la vista spazia su questa specie di altipiano con lo sfondo del Teide, e la natura è notevole.

Ok per oggi arrivati.

Ci rifocilliamo ad alcuni bar e rist. vicini al Portillo, è d’obbligo recuperare in eccesso le calorie perse.

Alla prossima. 

Link per seguire il percorso

https://it.wikiloc.com/percorsi-escursionismo/fortaleza-ritorno-9716140

Rodolfo Rodolfi