Le isole Canarie saranno nuovamente collegate a Madeira e al Portogallo continentale

L’Empresa de Navegação Madeirense, impresa che fa parte dell’operatore marittimo portoghese Grupo Sousa, inizierà a operare una rotta circolare settimanale tra i due arcipelaghi macaronesici e la regione dell’Algarve. La linea ha suscitato grandi aspettative nel vicino arcipelago dopo diversi anni senza collegamento marittimo per i passeggeri che vogliono viaggiare sia per le isole Canarie e la penisola.

La compagnia ha programmato un totale di 12 rotte tra luglio e settembre su un percorso circolare che inizierà a Santa Cruz de Tenerife e terminerà quattro giorni dopo a Las Palmas de Gran Canaria. Dopo aver lasciato la capitale Tenerife la domenica alle ore 20.00, arriverà a Funchal ogni lunedì alle ore 8.15. Il viaggio verso la penisola continuerà lo stesso giorno alle 10.30 per raggiungere la terraferma portoghese solo 24 ore dopo, il martedì alle 10.30.

La linea partirà da Portimão solo due ore più tardi per iniziare il viaggio di ritorno con una prima tappa a Funchal il mercoledì alle 12.30. L’ultimo tratto del percorso, quello che collega la capitale di Madeira al porto di La Luz, partirà lo stesso giorno alle 18.30 e arriverà a Gran Canaria il giovedì alle 8.00.

L’Empresa de Navegação Madeirense, che finora si era specializzata nel trasporto di merci, ha noleggiato una nota nave nelle acque portoghesi per coprire la rotta, il vulcano Tijarafe di Naviera Armas, che ha compiuto lo stesso viaggio all’inizio di questo decennio, quando la compagnia delle Canarie era concessionaria della linea di servizio pubblico che collegava Madeira alla Penisola. La nave, costruita nel 2008 nei cantieri navali di Vigo Hijos de J. Barreras, ha la capacità di trasportare 856 passeggeri, 206 dei quali in cabina. È lunga 154 metri e naviga ad una velocità massima di 23 nodi.

I biglietti della nuova linea partono a 59,50 euro (131 in cabina doppia esterna) per i posti a sedere di sola andata tra le capitali delle Canarie e Funchal e a 85 euro (187,05 in cabina doppia esterna) per i collegamenti tra le Canarie e Portimão.

Le auto possono viaggiare  per 125 euro tra i due arcipelaghi, o per 185 euro sul percorso tra le isole Canarie e la penisola.


Redazione