YOGA UNA DISCIPLINA UTILE ALLA SALUTE FISICA E MENTALE

Ho conosciuto Chiara Altobelli, insegnante di Hata Yoga a Tenerife, ci siamo subito trovate in sintonia per quanto concerne la salute psico fisica, e oltre a collaborare con Asociación Bienestar Tenerife attraverso la meditazione Yoga Nidra per i nostri soci, ha accettato di parlarci dei benefici dello yoga, ed ecco ciò che ci racconta: “Una mente forte in un corpo forte, riassumerei in queste poche parole uno degli obiettivi cardine della disciplina Yoga e sottolineo disciplina. Sì perchè, sebbene spesso praticato in palestre, accanto alla sala pesi, tra una lezione di aerobica e una di life pump, lo Yoga ha poco a che vedere con lo sport, non prevedendo  alcuna forma di competizione o preoccupazione per il risultato finale; pertanto si può praticare a qualsiasi età e senza particolari attitudini personali. Ciò detto, l’esercizio fisico – praticato attraverso posture, le Asanas,  antiche migliaia di anni e alla base di molte attività più moderne, come il Pilates – rimane un elemento fondamentale dello Yoga e i benefici per il corpo e la mente sono innumerevoli.  A  sostenerlo non solo gli yogi (i praticanti la disciplina) indiani, ma un gruppo sempre più folto di ortopedici, cardiologi e fisioterapisti di questo lato del mondo. Un esempio per tutti? Direi  la postura sopra la testa, in sanscrito Sirshasana, la regina degli esercizi  Yoga. In verticale con i piedi al cielo, in appoggio su testa e avambracci, il corpo sperimenta una sensazione di leggerezza indescrivibile; la circolazione invertita permette di ossigenare meglio il cervello, mentre le gambe si liberano con facilità del sangue venoso, ricco di anidride carbonica e altre tossine, il cuore pompa sangue con rinnovato vigore, e la colonna vertebrale ringiovanisce; per non parlare dei benefici per  i muscoli di glutei, braccia e spalle. Diversamente da quanto si possa pensare, sono poche le controindicazioni di questo esercizio, accessibile ai più. Ma per godersi una buona classe di Yoga non c’è bisogno di cominciare da una postura così impegnativa, che all’inizio può spaventare; esistono migliaia di Asanas, con innumerevoli variazioni per tutti i livelli, età, gusti e attitudini, difficili da riassumere in poche righe, ma tutte interessanti da sperimentare e modellare sul proprio corpo. Però una cosa va detta, tornando alle mie prime parole: Yoga significa unione, a dire, sinergia, equilibrio, armonia tra una mente calma, paziente, con una grande forza di volontà e un corpo tonico e flessibile, che praticando questa disciplina impariamo a rispettare, accettando i suoi limiti  e superandoli un passo alla volta, intraprendendo un cammino di crescita lungo una vita. E oltre.”

(Carla Federici – www.asociacionbienestartenerife.blogspot.com)