Tigaiga, primo hotel in Spagna con sistema di autocompostaggio

L’hotel di Puerto de la Cruz in assoluto il più ecologico del Paese

Tigaiga, a Puerto de la Cruz, sarà in assoluto il primo hotel di tutta la Spagna che implementerà un sistema di autocompostaggio che consentirà di compostare in tempi rapidi circa 70kg di materia organica al giorno.

L’impegno profuso dall’Ayuntamiento di Puerto per promuovere la riduzione dei rifiuti e la gestione integrata nella città turistica, ha ottenuto un notevole impulso con lo sviluppo del progetto pilota di auto gestione di materie organiche che vede coinvolto l’hotel Tigaiga, gestito dalla famiglia Talg e riconosciuto come uno degli hotel più ecologici e sostenibili della Spagna.

L’adozione del sistema di autocompostaggio ha lo scopo di ridurre il numero di tonnellate di rifiuti organici che ogni anno le strutture ricettive producono e che finiscono nel Complesso Ambientale di Arico.

L’iniziativa del Dipartimento dei Servizi Generali, Opere e Industria diretto da Ángel Montañés è stata supportata, oltre che dalla direzione dell’hotel, dalla impresa Valoriza che ha fornito il primo sistema di autocompostaggio industriale forzato che permetterà di trasformare la materia organica senza necessariamente disporre di grandi appezzamenti di terreno.

Questa innovazione in termini di gestione dei rifiuti rappresenta un grande passo avanti nel percorso di sostenibilità verso il quale Puerto de la Cruz sta convogliando impegno e attenzione, afferma il sindaco Lope Afonso, e gli scarti prodotti dalle strutture ricettive saranno così recuperabili e riutilizzabili dall’agricoltura e dal giardinaggio in misura del 30% sul totale.


Con questo sistema, sottolinea, si potranno autogestire fino a 2.500 tonnellate all’anno, evitando le operazioni di smaltimento nel Complesso Ambientale di Arico con un risparmio di 39 euro per tonnellata.

Grazia Riolo