Silvia de Cintio, una Massofisioterapista/Operatrice di Linfodrenaggio/Massaggiatrice Terapeutica

Sono Silvia de Cintio, sono una Massofisioterapista/Operatrice di Linfodrenaggio/Massaggiatrice Terapeutica.

Mi occupo di riabilitazioni pre e post-intervento e di ginnastica posturale metodo BackSchool.

Svolgo la mia professione presso l’Erboristeria Enebro in San Isidro e a domicilio per chi ne ha bisogno.

Oggi vi voglio parlare di alcune “Terapie Strumentali” che ho ed utilizzo per alcuni casi.

Le terapie che faccio sono la Tecar® terapia, il Laser a raggi infrarossi, gli Ultrasuoni, la Tens Terapia e le Trazioni.
La Tecar® tratta il corpo sfruttando le energie interne del corpo stesso ed i meccanismi di autorigenerazione di tessuti e muscoli, questo il principio fondamentale della metodica utilizzata, la cui grande utilità la rende la scelta migliore per il recupero post-operatorio, interventi ortopedici o fratture, rapida ripresa della mobilità e ripristino del tono muscolare e della funzionalità dei legamenti, cura degli strappi muscolari, contusioni, mal di schiena e tutte le più diffuse patologie a carico dell’apparato osseo-muscolare.

Nel caso in cui il mal di schiena sia dovuto a dolori vertebrali o ad una sciatalgia può essere utile il trattamento con un laser a raggi infrarossi, che viene applicato sulla cute producendo un effetto antinfiammatorio e antidolorifico attraverso la vasodilatazione e l’aumento del drenaggio linfatico.
Le forme di mal di schiena cronico possono essere trattate grazie al calore prodotto in profondità dagli ultrasuoni, generati da elementi di quarzo o ceramica che oscillano elettricamente.


La pelle del paziente, che non avverte dolore, viene a contatto solo con una testina trasmutatrice.

Per assicurare una buona trasmutazione deve essere spalmato sulla parte un gel (o una crema) o, in alternativa, si può scegliere di eseguire l’applicazione con la parte da trattare immersa in acqua.

La transcutaneous electrical nerve stimulation (TENS) è la tecnica di elettroterapia più utilizzata in fisioterapia per alleviare i dolori.

Attraverso degli appositi elettrodi vengono applicate correnti alternate nei punti in cui il fastidio è più acuto.

In questo modo vengono neutralizzati gli impulsi dolorosi e, allo stesso tempo, viene stimolata la produzione di beta-endorfine, molecole che cooperano alla scomparsa del dolore.

I dolori alla colonna vertebrale possono essere trattati dal fisioterapista anche con le trazioni.

Prima di prescriverle, il fisiatra esegue una trazione manuale: se provoca dolore è sconsigliato passare alla tecnica meccanica.

La trazione cervicale è indicata nella terapia dell’artrosi cervicale, della lordosi cervicale, nella cervicobrachialgia e nelle discopatie cervicali.

Il risultato è sempre l’allontanamento dei corpi vertebrali e il rilassamento muscolare.

Seguitemi sulla pagina Facebook: Masajista Fisioterapeuta Silvia Di Cintio – +34 632 657 949