Ariafritta: Viva la comunicazione globale

Agosto è passato. Un po’ mi dispiace perché in tv facevano vedere finalmente qualcosa di bello: i vecchi programmi!
Poi, avete visto come sono le tv Italiane, ogni anno in agosto non sapendo cosa trasmettere ci propongono centinaia di spot sul modellismo. Così nelle domeniche assolate non si vedeva girare una macchina ma in compenso si sentiva un brusio diffuso di seghetti alternativi che pareva una città di falegnami. E il cielo pullulava di aeroplanini di balsa che volando a stento colavano ancora vinavil sui passanti facendo concorrenza ai piccioni.
E poi che dire del ferragosto? Una festa inutile! Io ho proposto di spostare la festa del 15 agosto ai primi di settembre. Il 15 agosto è la festa dell’assunzione, ma se le ditte sono tutte chiuse chi assumono?!
L’assunzione di chi? Di Maria??!!
Ah, bene! Adesso venitemi a dire che non conta avere dei parenti influenti!
No, qui ormai non si assume più nessuno. Sono tutti contratti a tempo o stagionali, sia in città che in campagna. Pensate che anche la gallina non ha un lavoro fisso, la gallina ha un lavoro cococo.
L’importante però è tornare in ufficio, per ritrovare gli amici, cioè, gli amici di facebook. Si perchè chi non se li è portati dietro con lo smartphone li ritrova solo dal pc dell’ufficio. Così può riprendere la vita normale, pubblicare le foto delle vacanze, messaggiare, chattare con gli amici. Questo è il futuro. Questa è la tecnologia che ci semplifica la vita. Infatti…
Gli sms servono per non comunicare di persona.
Le chat servono per non comunicare di persona.
I network servono per non comunicare di persona.
E il bello è che la chiamano “comunicazione globale”!!

Silver Nervuti