Sappiamo che nella materia sottile esistono forme di energia che non tutti siamo capaci di vedere ad occhio nudo, chiamate Prana, Chi, Ki. E’ un concetto che anche molti scienziati, nel corso dei secoli, hanno sempre ipotizzato; ma solo alla fine degli anni 30, grazie alle scoperte del Dr. Wilhelm Reich, (medico e psichiatra austriaco, allievo di Freud) lo possiamo provare. Nel corso dei suoi studi, fu capace di rilevare e misurare l’energia eterica, l’energia vitale cosmica che pervade l’intero universo; energia che lui chiamò “Orgonica”. Secondo le sue scoperte questa energia è di colore blu, è di movimento circolare e pulsa, come tutti gli esseri viventi. Possiamo quindi notare, come lo stesso concetto, che ci arriva dall’antico oriente, viene confermato anche in occidente, pur se a distanza di secoli. Essendo un’energia fisica, si può vedere, misurare, sentire. Questa stessa energia vitale carica il Pianeta, l’Universo, noi. Grazie ad altri scienziati che hanno continuato i suoi studi, oggi abbiamo a disposizione dei generatori orgonici, che io stessa creo, (un insieme di metalli, quarzi, cristalli etc, che creano una matrice) capaci di trasmutare l’energia negativa (DOR) in energia positiva (OR). In pratica i generatori funzionano come una spugna energetica: attraggono l’energia presente nell’ambiente circostante, e contemporaneamente rilasciano la stessa energia che, passando attraverso il cristallo di quarzo, che contiene il generatore stesso, riacquista la sua Vibrazione Originaria. L’orgonite, grazie alla sua elevata frequenza vibrazionale, ribilancia l’energia ambientale e personale, lavorando ininterrottamente 24 ore su 24. Noi stessi vibriamo a frequenze specifiche, sia quando stiamo bene che quando stiamo male; i nostri stessi pensieri generano energia, e se siamo confusi dentro, non faremo altro che emettere energia pesante per noi. Un generatore orgonico può aiutarci, più di quanto pensiamo.

Oggi siamo circondati da inquinamento elettromagnetico, generato da cellulari, televisioni, antenne, wi-fi,  impianti elettrici, fuori e dentro le nostre case, che creano un campo magnetico nocivo. Con l’ausilio di generatori orgonici, capaci di “ripulire” l’energia attorno, accelerando e direzionando il flusso d’etere, ridurremo le radiazioni nocive. Posizionando questi dispositivi accanto a fonti di energia, quali prese della corrente, televisori etc, saremo in grado di riequilibrare l’ambiente. Indossandoli, avremo uno scudo energetico, il nostro corpo e la nostra aura (campo elettromagnetico naturale), saranno protetti e rinforzati. Ci dona maggiore chiarezza mentale ed emozionale, ci aiuta a scaricare il sovraccarico energetico e lo stress, ottimo nelle discipline metafisiche e meditative, come lo Yoga, il Tai Chi, il Reiki.

Se vi ho incuriosito, e volete una vostra orgonite personalizzata, potete visitare il mio blog dove troverete altre info: http://jardincosmicorgonito.altervista.org

(Katia Peace)