Bacco & Lucullo

L’estate è alle porte quindi questo mese proporremo un piatto fresco, leggero e, perché no, anche dietetico (Orzo Perlato al Pesto, Pomodorini e Bufala).

L’orzo antico, alimento come tutti i cereali ricco di fibre, e povero di grassi,  ritorna  in tendenza nella cucina Mediterranea.

Minestre, Insalate, Zuppe ed anche come accompagnamento nelle più svariate combinazioni, ingrediente  molto versatile e di ottima digeribilità. 

Questo cereale è ricco di sali minerali ma soprattutto di fosforo.

Troviamo poi ferro, calcio, potassio, magnesio, zinco e silicio.

Tra gli aminoacidi citiamo invece la niacina, la tiamina, la riboflavina.


Va inoltre segnalata la presenza della vitamina A, la vitamina C e la E.

Agisce direttamente sul processo di mineralizzazione delle ossa, rinforza unghie e capelli e contrasta anche l’invecchiamento cutaneo.

Ingredienti per 4 persone

350 gr. Orzo Perlato

1cucc Pesto Genovese

12 Pomodorini Ciliegini/Datterini

250 gr. Bocconcini Mozzarella di Bufala

50 gr. Scaglie di Grana

q.b. Olio Extra Vergine d’oliva

1 Ciuffo di Basilico

Portare ad ebollizione l’orzo, (per il tempo leggere la dicitura sulla confezione).

Colare bene l’acqua e condire con il pesto di basilico, unire i pomodorini ed i bocconcini di mozzarella precedentemente tagliati in due; guarnire con scaglie di grana ed il basilico in foglie.

Se necessario aggiungere a discrezione un po’ di extra vergine d’oliva.

Per gli amanti del pesto fresco:

60gr. Basilico solo Foglie

½ Bicchiere d’olio Extra Vergine d’oliva

2 Cucchiai di Parmigiano Reggiano

2 Cucchiai di Pecorino Romano

2 Spicchi d’aglio

1 Cucchiaio di Pinoli

5 Grani di Sale Grosso

Pestello di legno, Mortaio di Marmo, e via giù di gomito.

In alternativa usiamo un frullatore.

Salvatore Puglia