La Traída del Agua (Telde)

La Traída del Agua (Telde) si festeggia nelle prime due settimane di agosto.

È la festa che registra una maggiore affluenza di pubblico durante il mese di agosto.

Nata 40 anni fa per l’usanza di andare a cercare l’acqua al fosso da parte dei giovani del luogo e quindi di gettarsi l’acqua a vicenda riempiendo e svuotando i secchi.

Si tratta di una festa dichiarata di interesse turistico.

La Traída del agua del barrio de Lomo Magullo, a Telde, è l’adattamento di un rito aborigeno in cui gli dei venivano supplicati di portare l’acqua in questa zona.

Questo evento fa parte delle Fiestas de la Virgen de las Nieves, che si svolge nella prima quindicina di agosto e si svolge a Telde, Gran Canaria, il 4 di agosto.


La gente del posto e sempre più turisti si riuniscono in questa località per vivere un’autentica battaglia a secchiate d’acqua in cui tutti finiscono completamente inzuppati.

La festa inizia intorno alle 12.00, ma la mattina il traffico inizia ad essere bloccato per le strade dove si svolgerà la guerra dell’acqua.

Al ritmo della banda musicale i partecipanti vanno in giro per la città bagnandosi l’uno e l’altro con grandi secchi colmi di acqua.

La celebrazione che si conclude con La Secá (fermi i giochi e pace generale) e un grande ballo popolare.

Da alcuni anni ormai, anche la versione per bambini di questa festa è stata celebrata in modo che i più piccolini possano ricordare una tradizione e partecipare senza timore.

Si svolge nel quartiere di Lomo Magullo, nel comune di Telde (Gran Canaria), incorniciato dalle Fiestas a la Virgen de Las Nieves.

Roberto Trombini