Acua Water Park Fuertebike

Il Comune di La Oliva e il Club Columbus Runner Fuer Fuerteventura organizzano sabato 7 settembre la gara di mountain bike Acua Water Park Fuertebike 2019, che continua a crescere in qualità, organizzazione e numero di partecipanti alla sua sesta edizione.

Un percorso per tutti, una grande sfida, non molto tecnica.

Ci vediamo il 7 settembre 2019 alle 9:30h per la VI Edizione della Fuertebike!

L’Acua Water Park Fuertebike sarà la più grande gara di mountain bike di quest’anno nelle Isole Canarie.

La gara si svolge il 7 settembre, con sorprese eccezionali al di là dello sport, e la preparazione e l’arrivo di partecipanti provenienti da tutte le Isole, che potranno godere di due percorsi di 45 e 80 km, attraverso gli incomparabili paesaggi naturali del comune di La Oliva.

Se fino ad ora Fuertebike è stata la più grande gara delle Isole Canarie che si svolge interamente nello stesso comune, quest’anno sarà la più importante dell’arcipelago sotto tutti gli aspetti, superando le migliaia di iscritti, battendo il proprio record, e raddoppiando le iscrizioni di soli due anni fa.


Foto di Josue Alonso Hernandez

Presentando in questa occasione il soprannome di “Desafío del Desierto” (Sfida del Deserto), i partecipanti hanno risposto ancora una volta al richiamo di Fuertebike, motivati dalle attrazioni della gara, come gli incomparabili paesaggi vulcanici, le scogliere e le piste vicino al mare del comune di La Oliva, o le due modalità in programma, Mezza Maratona (45 km) e Maratona (82 km).

Inoltre, la gara è federata e valida per il circuito ufficiale, che attirerà a Fuerteventura i migliori mountain biker delle Isole Canarie.

Molto positiva la crescita delle iscrizioni, soprattutto in termini di partecipazione femminile, che è salita al 10%. Manteniamo un alto numero di partecipanti da Fuerteventura, Gran Canaria e Lanzarote, come al solito, ed anche una crescita dei concorrenti iscritti da Tenerife, e cominciamo anche ad arrivare ciclisti dalla penisola.

Il sindaco di La Oliva, Isaí Blanco, ha detto di Fuertebike, “una gara che ci identifica come comune e come destinazione, in quanto è un grande evento sportivo all’estero e promuove la fruizione del nostro territorio dalla sostenibilità e dal rispetto per il territorio”.

Redazione