Quattro piscine naturali nel sud-est di Gran Canaria

Il mare e la costa a nord di Gran Canaria sono diversi dal versante sud dell’isola.

Il nord è pieno di angoli dove il mare colpisce con forza contro gli scogli.

Per tutti quelli che vogliono lasciarsi alle spalle, almeno per un giorno, le affollate spiagge turistiche, le piscine naturali del sud-est sono un’opzione più che raccomandata.

Castillo del Romeral (San Bartolomé de Tirajana)

Il Castillo del Romeral ha due piscine di acqua salata che occupano circa 340 metri accanto alla Casa della Cultura.

Le strutture sono dotate di un ampio solarium e di due recinti acquatici di 50 e 45 metri di larghezza, in grado di ospitare un gran numero di utenti.


Queste piscine, comprese tra il limite esterno della costa fino a raggiungere l’inizio del mare, del Castillo del Romeral, sono incluse nell’elenco delle zone di balneazione di Gran Canaria per la buona qualità microbiologica delle sue acque, catalogate da uno studio dell’Istituto Tecnologico delle Isole Canarie e dell’Università di Las Palmas sulle acque ricreative e costiere della Macarronesia.

Uno di quei posti sull’isola dove ogni visitatore dovrebbe fare un tuffo.

Charcas en Las Tederas (San Bartolomé de Tirajana)

Sopra Ayagaures, vicino all’omonima diga e a La Gambuesa, il visitatore può trovare questo laghetto nelle settimane dopo le piogge, e si spera per qualche mese.

In generale, ha una profondità di circa quattro metri, ma l’accesso non è facile.

E’ raggiungibile a piedi in circa due ore dalla diga di Ayagaures, risalendo una strada sterrata e superando la frazione di Las Tederas.

Con un veicolo fuoristrada attrezzato per questo tipo di strada, la passeggiata può essere accorciata.

È un luogo dove godersi il sentiero, la piacevole passeggiata sotto la pineta, la vista della diga di Ayagaures e, infine, i salti nello stagno, se la profondità lo permette.

Charca Los Pérez (Telde)

La costa di Telde ha zone rocciose, così come più di sedici spiagge, per coloro che non amano la sabbia, la principale è la Charca de los Pérez, situata a Clavellinas, ideale per godersi il sole e fare il bagno nelle sue acque pulite e trasparenti.

E’ il luogo ideale per chi fugge dagli agglomerati e vuole staccare la spina dal mondo esterno.

Zoco del Negro (Agüimes)

Questa meravigliosa piscina naturale ad Arinaga è prima di tutto una piscina per famiglie.

Residenti e visitatori sanno di essere protetti dall’Atlantico in uno spazio sempre disponibile e preparato per il bagno di anziani e bambini.

Con il rinnovamento quotidiano e naturale dell’acqua, è anche uno dei luoghi scelti dai subacquei alle prime armi, ma anche per chi cerca un po’ di esercizio mattutino e i benefici terapeutici dell’acqua salata di mare.

Bibi Zanin