L’Ente Turismo di Gran Canaria rafforza la connettività aerea

L’Ente per il Turismo di Gran Canaria ha investito 450.000 euro nel 2019 per rafforzare e aumentare la connettività aerea dell’isola attraverso dieci accordi con nove compagnie aeree per promuovere la destinazione in Spagna, Portogallo, Francia, Italia, Regno Unito, Germania, Finlandia, Svezia, Austria e Ungheria.

L’isola ha nuove frequenze e rotte per questo inverno che aumenterà il numero di turisti attraverso compagnie come Vueling, Binter, Corendon Airlines, Norwegian, Ryanair, SmartWings o Tui Fly che collegano Gran Canaria con l’Olanda, Islanda, Svezia, Danimarca, Regno Unito, Germania, Polonia e penisola, ha confermato il ministro del turismo del Cabildo de Gran Canaria, Carlos Alamo.

Il Consiglio per il Turismo sta lavorando con un totale di nove compagnie aeree per lo sviluppo di un intenso piano in Portogallo e negli Stati Uniti attraverso TAP; con Ryanair ha lanciato una campagna congiunta in Italia e nella Penisola; con Vueling prosegue le azioni nella Penisola, con campagne dirette ad Alicante e Barcellona, si sta trattando anche un’azione specifica con i francesi per varie rotte dirette; Binter sta portando avanti una campagna a Vigo e Maiorca ed è stata chiusa una collaborazione extra per nuove rotte nella Penisola, con eventi di presentazione nelle città di origine.

Iberia Express ha lanciato in primavera una campagna sulla Penisola per rafforzare la stagione estiva; come Eurowings in Germania e Austria e Jet2, il rafforzamento promozionale viene effettuato tutto l’anno attraverso media online propri o di terzi, sponsorizzazione di eventi professionali e comunicazione diretta con agenti di viaggio e clienti.

Un rappresentante dell’Ente per il turismo si recherà a Barcellona a breve dove si terranno incontri con le compagnie aeree Volotea, Norwegian e Vueling con l’obiettivo di continuare ad aumentare la promozione e attirare più visitatori per l’isola attraverso possibili nuove rotte e maggiori frequenze in cui esistono già.

Insomma una vera e propria campagna di Promozione Turistica, forse scattata anche dal solo sentore di un leggero calo di presenze, ha messo il “pepe” ai rappresentanti dell’Assessorato Turistico di Gran Canaria con ottimi risultati.


Gran Canaria è attualmente collegata a 152 aeroporti in 25 paesi di tutto il mondo.

Bina Bianchini