Si perdono punti sulla patente di guida se si commette una di queste 25 infrazioni

Si perdono punti sulla patente di guida se si commette una di queste 25 infrazioni alcune delle quali non sono note alla maggior parte degli automobilisti.

Nel famoso programma BBC Top Gear, hanno stilato una lista in cui spiegano le varie infrazioni per le quali si possono perdere punti sulla patente di guida.

Ecco quali sono.

Le infrazioni per cui si perdono due punti sulla patente sono molteplici, quelle riportate di seguito sono un esempio.

Circolare con bambini di età inferiore ai 12 anni come passeggeri di motocicli o ciclomotori, a parte le eccezioni stabilite dalla normativa.


Circolare senza fari accesi quando questo è obbligatorio.

Fermata o parcheggio su corsie destinate al trasporto pubblico urbano.

Fermata o parcheggio in curva, in prossimità di cambiamenti di pendenza, gallerie, intersezioni, cioè in qualsiasi luogo pericoloso che costituisca un rischio per il traffico o per i pedoni.

Si possono perdere tre punti per guida senza cinture di sicurezza, casco, sistemi di sicurezza per bambini o altri dispositivi di protezione e per le infrazioni elencate a seguire.

Cambiare di direzione in violazione delle disposizioni della legge.

Guida con le cuffiette

Guidare usando il telefono cellulare (a meno che non si abbiano le mani libere) o manipolando il navigatore.

Guidare con sistemi di rilevamento radar o altri sistemi volti ad aggirare la sorveglianza degli Agenti del traffico.

Si rischiano quattro punti sulla patente se si guida con eccesso di alcool con valori di alcol superiori a 0,25-0,50 mg/litro (0,15-0,30 mg/litro per i professionisti e i titolari di patente di guida di età inferiore ai due anni) e negli altri casi qui di seguito indicati.

Guida senza la classe di patente richiesta per la tipologia di veicolo o con la patente scaduta.

Gettare per strada oggetti che potrebbero causare incidenti, incendi o ostacolare il traffico.
Non rispettare la precedenza ai segnali di stop, quando non si ha priorità di passaggio e a semaforo rosso.

Sorpasso di ciclisti creando pericolo o ostacolando i ciclisti.

Effettuare manovre in retromarcia su autostrade e strade a doppia carreggiata.

Non rispettando i segnali degli Agenti che regolano la circolazione.

Non rispettare la distanza di sicurezza.

Si possono perdere oltre quattro punti in caso di guida con eccesso di alcool con valori superiori a 0,50 mg/litro (0,30 mg/litro per i professionisti e i titolari di patente di guida di età inferiore ai due anni), ma anche per le infrazioni che seguono.

Guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Rifiutare di sottoporsi a un etilometro o test farmacologico.

Guida con sistemi di inibizione radar o altri sistemi volti ad aggirare la sorveglianza degli Agenti del traffico.

Superare di oltre il 50% i tempi di guida o ridurre di oltre il 50% i periodi di riposo previsti dalla legislazione sui trasporti terrestri.

Modifica dell’uso del tachigrafo o del limitatore di velocità come supporto del veicolo.
Guida pericolosa o gare con veicoli non autorizzati.

Claudia Di Tomassi