Il Sottosegretario agli esteri Riccardo Merlo a Tenerife

Già precedentemente I’A.P.I.C.E. (Associazione Pensionati Italiani e Connazionali all ‘Estero) aveva denunciato il critico servizio, sia per i mezzi piuttosto ridotti, sia per problemi logistici evidenti che si poteva rilevare in quel consolato, dove sono residenti solo nel comune di ARONA circa 10.000 connazionali, immaginate in tutta TENERIFE.

Sono passati da allora nove mesi ed è avvenuto il miracolo: l’arcipelago delle isole Canarie avrà una vera e propria Agenzia Consolare per gli italiani all’estero.

Ci sono voluti anni di richieste, ma la tenacia ha, infine, avuto la meglio.

Tale Agenzia verrà posta nell’isola più grande dell’arcipelago, Tenerife-zona sud.

Il sottosegretario Riccardo Merlo, nel suo discorso, ha apostrofato il lavoro ininterrotto per migliorare i servizi consolari per gli italiani all’estero che, nel caso delle Canarie ha portato finalmente all’apertura di una agenzia consolare per mostrare una maggiore presenza a fianco dell’italiano che vive all’estero, venendo incontro alle sue esigenze, quindi non più lunghe file, non più interminabili attese, ma sicuramente un servizio più snello, veloce ed efficiente.

Giuseppe Bucceri con il Sottosegretario agli esteri Riccardo Merlo

L’ A.P.I.C.E., nella persona del presidente Giuseppe Bucceri di tre consiglieri: Ciro Fusco,


Gianni Camossi, Carlo Rapallini; dei Referenti Vito Valente, Vemo Marioni e Ivan Rulli e di decine di soci di Gran Canaria e Tenerife, hanno partecipato all’incontro, avvenuto il 30 gennaio a Tenerife, accompagnati dal Console di Gran Canaria Dr. José Carlos De Blasio.

Il sottosegretario agli esteri Sen. Ricardo Merlo, con il direttore generale per gli italiani all’estero della Farnesina, Dr. Luigi Vignali, accompagnati dall’ambasciatore italiano a Madrid, Dr. Stefano Sannino hanno voluto, con questo incontro, dichiarare la prossima apertura di tale Agenzia consolare.

Giuseppe Bucceri con l’Ambasciatore italiano a Madrid Dott.Stefano Sannino

Se consideriamo che nell’arcipelago vivono più di quarantamila italiani, si comprende come un’iniziativa di questo tipo era fortemente auspicabile.

Tuttavia c’è da lamentare che la notizia primaria era che il sottosegretario Merlo avesse dovuto inaugurare la nuova sede, ma a quanto pare questo non è avvenuto perché ancora la sede definitiva deve essere scelta.

L’incontro breve e coinciso.

C’è da augurarsi che non sia l’ennesima ATTESA e attendiamo fiduciosi il ritorno del sottosegretario Merlo per l’inaugurazione ufficiale della sede della proclamata Agenzia consolare.

Alla fine della Cerimonia, il Presidente dell’APICE ha consegnato le TESSERE ONORARIE

A.P.I.C.E. al sen. Ricardo Merlo, all’Ambasciatore Dr. Stefano Sannino, al Console di Gran

Canaria Dr. Carlo de Blasio, al Presidente del Com.It.Es. Madrid Dr. Pietro Mariani al Consigliere Cgie Spagna / Portogallo Dr. Giuseppe Stabile.

Al Presidente del Com.It.Es. di Barcelona, dott. Alessandro Zehentner sarà spedita, perché assente.

Stefano Dottori