Cari amici di #LeggoFuerteventura

Se avrete la pazienza di leggermi fino in fondo scoprirete chi sono e cosa abbiamo in comune.

Facciamo un salto indietro di quasi un decennio.

Una mattina del novembre 2011, entra nel mio ufficio Paolo, un mio carissimo amico.

Era il periodo in cui i commercialisti ti avvisavano che si stava avvicinando il periodo dell’anticipo IVA… Super incazzato, come tutti i liberi professionisti, mi dice:”Gabry ha fatto bene il cugino di Bea (la moglie), che 15 anni fa ha mandato tutti al diavolo e si è trasferito a Fuerteventura!”

Io non sapevo nemmeno dove fosse, ma d’istinto gli dissi:”Ha fatto bene!!! Scusa ma dov’è Fuerteventura?”

Paolo: “Canarie”!!


“Ah, le isole Canarie, ok ho capito!!”

Appena Paolo esce, mi metto al pc e cerco Fuerteventura.

1.000 foto di spiagge, natura incontaminata, capre, campi da golf ecc. ecc.

Mi metto subito alla ricerca di dati economici e mi saltano agli occhi solo vantaggi rispetto all’Italia. 

Deciso!! “Si va in avanscoperta-vacanza!”

Al rientro dalla vacanza esplorativa, mettiamo in vendita le 2 aziende e la casa. 

Nel frattempo arrivano in Romagna le prime avvisaglie di crisi…

A fine 2012 riesco a vendere le attività, ma non la casa, mia moglie (santa donna) impone che finché non vendiamo casa, non si parte!

Finisce anche il 2013 e la casa è ancora sul mercato…

Prendo in mano la situazione, affitto su idealista un appartamento a larga temporada (all’epoca era molto facile) e faccio i biglietti di sola andata per 4, data partenza 3 febbraio 2014 (moglie, figlio, gatto e sottoscritto).

Passano 15 giorni e ricevo una telefonata dall’agenzia:” Gabry, casa tua è stata venduta!!”

Mettiamo in programma di farci un anno sabbatico in cui mi dedico oltre all apprendimento della lingua, a studiare i dati economici e gli investimenti più interessanti… si tornava sempre al settore turistico e immobiliare.

Partiamo con il settore turistico: gestione appartamenti vacanza (che tuttora segue mia moglie) e siamo tra i primi a farlo in maniera professionale, prima ci si affidava al barista di turno.

Essendo piccola l’isola e lavorando in maniera seria e professionale, il nostro nome inizia a girare rapidamente tra le varie agenzie immobiliari, le quali iniziano a contattarci per passarci clienti che avevano bisogno di qualcuno che gli gestisse in maniera seria la propria casa.

Arriva anche la telefonata di Destiny Home, l’agenzia immobiliare più grande e rinomata di tutta Fuerteventura, che mi convoca per un colloquio…

Avendo avuto dai clienti che ci avevano passato per gli affitti turistici molti feedback positivi, il titolare decide di conoscermi di persona.

Il resto lo potete immaginare…

Capite perché all’inizio vi ho detto che abbiamo tanto in comune?

Conosco il lavoro del libero professionista italiano (ho fatto da giovane anche l’operaio) e la sua frustrazione, conosco la sensazione di chi vede sfumare i propri investimenti in Italia (Dimenticavo… casa mia l’ho venduta sottoprezzo!). 

Capisco la voglia di trasferirsi e ricominciare a vivere.

Capisco la paura di affidarsi ad una agenzia o ad un agente che non si conosce (ricordate che ho affittato un appartamento inviando 6 mesi anticipati ad uno sconosciuto, sappiate che ho comprato casa da un’agenzia che non conoscevo in cui non parlavano italiano, come quasi in tutte all’epoca)

Capisco che la categoria degli agenti immobiliari include anche personaggi strani e fidarsi è difficile.

Avete tutte le ragioni del mondo!

Però io sono a vostra disposizione! 

I residenti a Fuerteventura, possono fissare un appuntamento in ufficio per conoscermi ed avere qualche dato serio e soprattutto reale, in più.

Potete seguirmi anche su Facebook, alla pagina Gabriele Bartolini agente immobiliare Fuerteventura.

Saludos!

Gabriele Bartolini

Gabriele Bartolini
telefono : +34 671 02 67 15
email : [email protected]