Binter, Loro Parque e Lopesan, aziende con la migliore reputazione su Internet

Il terzo rapporto di Canarias MediaBrand sull’identità digitale dei marchi nelle Canarie pone Binter, Loro Parque e Lopesan come i migliori in termini di reputazione digitale, mentre Ikea, Guaguas Municipales, Tirma o Hyundai sono quelli che hanno migliorato di più.

Le 22 aziende che compaiono con una qualifica totale superiore alle altre nel rapporto sviluppato dall’agenzia 22grados sono, in questo ordine: Binter, Loro Parque, Lopesan Hotel Group, Ikea, Kalise, Siam Park, HiperDino, Fund Grube, Canaryfly, Fred. Olsen Express, Guaguas Municipales, Spar, Titsa, Vithas Hospital Santa Catalina, Arehucas, Guaguas Global, Hospitales San Roque, Aqualand Maspalomas, Las Arenas Centro Comercial, Tirma, Hyundai Canarias e Disa.

Il rapporto analizza la presenza online delle 76 aziende canarie con il più alto fatturato delle isole, come percentuale rappresentativa per ogni settore, con dati ottenuti in un periodo di 30 giorni prima della pubblicazione del rapporto, in particolare con informazioni a partire da novembre 2019.

Come ha dichiarato il socio fondatore di 22grados, Diego Pajaón, i marchi canari “hanno ancora molta strada da fare per migliorare la loro identità digitale”, nonostante i “grandi progressi compiuti da alcune aziende” come Ikea, Guaguas Municipales, Tirma o Hyundai, che hanno lavorato sul loro ambiente digitale “migliorando notevolmente la loro situazione rispetto a quella del 2018”.

Allo stesso modo, il partner e fondatore dell’agenzia ha avanzato che i marchi istituzionali lavorano nell’ambiente digitale poiché “gli enti pubblici che si occupano della promozione di marchi come Islas Canarias del Governo delle Canarie, LPA Visit del Comune di Las Palmas de Gran Canaria o Turismo del Cabildo de Gran Canaria, stanno facendo sforzi per migliorare la loro identità digitale”.

In questo senso, la reputazione, quello che gli altri pensano del marchio, è la variabile che acquista maggior peso nel punteggio finale, il 40%, in quanto è un fattore di percezione qualitativa che emerge dalle citazioni che sia gli utenti che i clienti condividono su diverse piattaforme, che possono essere positive, negative o neutrali.


A sua volta, il posizionamento del sito web, la sua capacità di essere trovato dai motori di ricerca e la sua accessibilità, influenza direttamente la possibilità che il marchio sia conosciuto dagli utenti.

Redazione