La stazione del futuro è già una realtà a Corralejo

BP apre la sua prima stazione di servizio autosufficiente dal punto di vista energetico a Fuerteventura, BP Corpas Corralejo, che si aggiunge alle 65 stazioni disponibili sulle isole.

La strategia di espansione di BP sulle isole prevede l’incorporazione di nuove stazioni di servizio volte a raggiungere i più alti livelli di qualità e sostenibilità, in linea con il suo impegno a guidare la transizione verso un’economia decarbonizzata.

Questo impegno si concretizza nell’incorporazione di due mulini a vento alti 16,5 metri e di pannelli solari, che rendono la stazione autosufficiente dal punto di vista energetico, oltre ad offrire un punto di ricarica veloce (50KW) per le auto elettriche.

La cerimonia è stata officiata dal presidente della BP Spagna, Luis Aires, alla presenza del rappresentante del governo spagnolo, Domingo Francisco Fuentes Curbelo, direttore dell’amministrazione generale dello Stato a Fuerteventura.

BP mira a guidare la transizione energetica verso un futuro a basse emissioni di carbonio, e a questo scopo stiamo lavorando per ridurre le emissioni delle nostre attività.

Proseguiamo quindi la nostra strategia di espansione in Spagna con l’apertura di nuove stazioni di servizio, che garantiscono i più alti livelli di sicurezza, qualità e sostenibilità, e dove offriamo i carburanti e i lubrificanti più efficienti per ridurre le emissioni di CO2.


L’apertura di questa stazione di servizio è una nuova pietra miliare che riflette il nostro fermo impegno per le Isole Canarie e per lo sviluppo di stazioni più efficienti ed ecologiche.

Redazione