Playa di Garcey

L’occhio di ciclope della giuria (ojo de cíclope del jurado) – o arco di pietra – di Garcey assiste al tramonto sulla costa del comune di Pájara.

Il luogo è raggiungibile con una strada sterrata che parte dalla strada che va da Pájara a Jandía.

Tanta polvere compensa la vista della spiaggia di sabbia dove il transatlantico American Star è naufragato il 18 gennaio 1994.

Proprio davanti alla spiaggia, infatti, è arenato il relitto della grossa nave da crociera. Inutili  infatti furono tutti i tentativi di recupero.

Ad oggi, l’imbarcazione ha perso una parte del tronco di poppa, ma tutto il resto è ancora lì, a poca distanza dalla spiaggia, incredibilmente eretto a sfidare le onde ed i venti.


Garcey inoltre, nell’ottobre 2019, ha fatto da set per le riprese di Angelina Jolie nel film – ancora inedito – The Eternal, dall’universo Marvel.

Naufragi e film di supereroi a parte, Garcey è uno dei punti di vista privilegiati ogni pomeriggio per guardare il tramonto; per i surfisti, il paradiso dell’onda che arriva dal fronte; e per i collezionisti di selfies in archi di pietra nel mare, una tappa obbligatoria accanto a quelli di La Pared e El Jurado.

È lunga quasi 500 metri ed è fatta di sabbia bianca mista a sabbia nera e pietre.

La playa de Garcey di solito supporta una forte mareggiata, quindi è consigliabile prendere precauzioni nel fare il bagno. Ma senza dubbio ciò che differenzia Garcey dalle altre è la grande importanza paesaggistica.

Per arrivare a de Garcey dal paese di Pájara, prenderemo la strada FV-605, che va a La Pared e Costa Calma, dopo 1,5 km troveremo una deviazione per Ajuy, passeremo l’incrocio di Ajuy lasciandolo sulla destra.

Proseguiamo verso sud, e dopo circa 4 km da Pájara troveremo un cartello in legno che indica La Solapa – Garcey, prendiamo una deviazione a destra su una strada sterrata, percorrendo la strada sterrata per circa 4 km, troviamo i parcheggi della spiaggia di La Solapa, proseguiamo un paio di chilometri più a sud, per raggiungere Garcey.

Lì troveremo un grande piazzale di terra dove lasciare il veicolo.

Bina Bianchini