Il Cabildo cambia il formato di biglietteria per i suoi eventi culturali

D’ora in poi, il sistema a “bolla” sarà applicato in tutti gli edifici, e nel Teatro Insular sarà possibile acquistare più posti a persona.

L’area Cultura del Cabildo di Lanzarote, coordinata dal Ministro Alberto Aguiar, ha deciso di modificare il sistema di vendita online dei biglietti per gli eventi di agosto e settembre, che fino ad ora era con il metodo dei posti preassegnati, e di iniziare ad applicare il sistema chiamato “burbujas”.

Questo sistema permette allo spettatore di scegliere qualsiasi posto in platea e immediatamente tutti i posti intorno ai posti selezionati vengono bloccati.

Questo garantisce automaticamente la distanza di sicurezza obbligatoria di 1,5 metri tra le persone che non vivono insieme.

Finora il Cabildo di Lanzarote applicava questo sistema solo per le manifestazioni per bambini, ma adesso viene esteso a tutti gli eventi culturali.

Inoltre, questo formato sarà applicato sia nel Teatro Victor Fernandez Gopar “El Salinero” che nel Cinema Buñuel del CIC El Almacén.


Inoltre, il sistema permetterà ad un singolo acquirente di acquistare fino ad un massimo di quattro biglietti allegati (ricordate che devono essere sempre persone che vivono insieme, per evitare la trasmissione del COVID-19), mentre con il sistema di posti preassegnati il massimo era di due posti per acquirente.

Tuttavia, da Lanzarote Culture chiariscono che questa estensione a quattro sarà applicata solo nel Teatro Victor Fernandez Gopar “El Salinero”, mentre nel Cinema Buñuel del CIC El Almacén, sebbene la prenotazione sarà effettuata sempre dal sistema “a bolla”, la cifra massima consentita rimarrà fissa a due posti.

Il Ministro della Cultura del Cabildo di Lanzarote ha spiegato il motivo di questo provvedimento.

“I posti a sedere ridotti in entrambi i locali saranno gli stessi, sia con il sistema di sedili preassegnati che con il sistema a “bolla”, cioè 173 posti a sedere nel Teatro “El Salinero” e 38 nel cinema Buñuel.

Ma la capacità del Cine Buñuel è così piccola che preferiamo mantenere il massimo di 2 biglietti a persona, in modo che nessuno prenda troppi biglietti e più appassionati di cinema possano godersi i film”, ha detto Alberto Aguiar.

Cultura Lanzarote ricorda che tutti i biglietti per gli spettacoli di agosto e settembre saranno gratuiti, ma per motivi di sicurezza e di controllo della capacità sarà sempre necessario prenotarli in anticipo online.

L’acquisto di questi sarà bloccato un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Anche se sono gratuiti, i biglietti non possono essere cambiati o restituiti.

Non ci saranno biglietterie aperte nei centri culturali, quindi non sarà possibile acquistare i biglietti all’arrivo nel locale.

Ci sarà un controllo obbligatorio degli accessi, per cui gli spettatori dovranno presentarsi con la corrispondente e-mail (cartacea o digitale) che dimostri che hanno prenotato il loro posto.

Franco Leonardi