A, B, C, D, E non sono solo lettere dell’alfabeto

Il potere delle vitamine: sono loro le più preziose alleate del benessere e della salute. Ecco a cosa servono e dove trovarle ogni giorno a tavola. Vitamina A è fondamentale per la salute di ossa e denti. In più stimola le difese immunitarie ed è un’alleata preziosa delle bellezza della pelle perché contrasta i segni di invecchiamento, leviga l’epidermide e attenua le macchie. La possiamo trovare nel fegato, nel latte, nelle uova, nel burro ma anche nei vegetali gialli e verdi. Vitamine B. Il Gruppo B è un complesso di vitamine che comprende B1 (Tiamina), B2 (Riboflavina), Niacina, B6 (Piridossina), Biotina, B12 e Acido folico. Tutte hanno funzioni essenziali per l’organismo: garantiscono la funzionalità di globuli rossi e sistema nervoso, mantengono in buona salute il sistema circolatorio: uova, latte, formaggi, fegato, pollame ne contengono in buona quantità, ma anche i cereali integrali, le noci, i piselli, i fagioli e le verdure fresche a foglia grande. Vitamina C, sicuramente la più famosa, soprattutto nel periodo invernale. Infatti ripara i tessuti, stimola le difese immunitarie ed è un potente anti-age che contrasta l’invecchiamento cellulare, favorisce la produzione di collagene e mantiene giovane la pelle. La fonte più importante sono gli agrumi, ma è contenuta in discrete quantità anche nei kiwi, nei vegetali a foglia verde e nei pomodori. La cottura ne comporta una perdita importante: meglio consumarli crudi e, possibilmente, appena raccolti. Gruppo D (D1, D2, D3, D4 e D5), essenziali per la crescita e il consolidamento osseo, perché favoriscono la sintesi del calcio. La loro produzione è stimolata dalla luce solare. Una carenza di Vitamina D può impedire alle ossa di sopportare lo stress del peso, rallentare la calcificazione in caso di fratture, favorire la frantumazione di denti e unghie. Pochi alimenti contengono quantità importanti di vitamina D: l’olio di fegato di merluzzo, i pesci grassi come salmone e aringhe, il latte e i suoi derivati, le uova.

Vitamina E. Potente antiossidante, essenziale per contrastare l’azione dei radicali liberi. Mantiene elastica e tonica la pelle e protegge l’apparato cardiovascolare. Molti alimenti di origine vegetale sono ricchi di vitamina E: noci, mandorle, nocciole, ma anche i semi oleosi e gli oli derivati, come quello di arachidi e di girasole. E’ contenuta, poi, nel germe di grano, nei cereali integrali e nelle verdure a foglia verde.