Una passeggiata sulla spiaggia di Sotavento

Un’ampia striscia di sabbia chiara e acque poco profonde a sud-est di Fuerteventura, la spiaggia di Sotavento vanta un aspetto selvaggio e poco sviluppato che viene alterato solo dalla forza del vento, che la sferza senza pietà.

Estesa come un piccolo angolo di paradiso terrestre, la spiaggia di Sotavento è circondata da immense dune bagnate da acque calme, cristalline e inalterabili in cui è necessario avanzare di diversi metri fino a trovare uno spazio di oceano profondo.

Essendo una delle spiagge più lunghe della Costa Calma, la spiaggia di Sotavento è lo spazio ideale per chi cerca un ambiente tranquillo e poco affollato in cui godersi la natura.

Molti scelgono la spiaggia di Sotavento grazie ai suoi forti venti che la rendono il luogo ideale per praticare alcuni sport acquatici come il windsurf, il surf e la vela.

Ogni anno si svolge sulla spiaggia il Campionato Mondiale di Kitesurf.

Nonostante i forti venti, la spiaggia di Sotavento è perfetta da visitare con i bambini, poiché, proprio come la vicina spiaggia del Risco del Paso, ha una superficie sabbiosa molto ampia e l’acqua copre molto poco la riva.


Oltre ad essere una delle spiagge più fotografate dell’isola, Sotavento è una delle più popolari spiagge di Fuerteventura grazie alla sua bellezza selvaggia perfettamente combinata con una piccola offerta di servizi, che è più che sufficiente.

In mezzo al suo aspetto tranquillo e incontaminato, la spiaggia ha un piccolo bar e una scuola di surf, oltre a un piccolo parcheggio che rende più comodo l’accesso.

Come per la maggior parte delle spiagge di Fuerteventura, il modo più comodo per raggiungerla è in auto, attraverso una strada sterrata che offre però un facile accesso.

La zona meridionale di Playa de Sotavento è perfetta per una buona giornata in spiaggia.

Ha una sabbia bianca e fine e l’acqua è di tonalità turchese.

Ha una buona superficie ed è normale trovarci pochissime persone.

Per raggiungere questa zona della spiaggia di Sotavento, dobbiamo prendere una strada sterrata che parte dal Mirador de Sotavento, che si trova sulla vecchia strada FV-2, che va da Costa Calma a Morro Jable e corre parallela all’autostrada.

Scendendo lungo questo sentiero, si arriva ad un parcheggio sovrastante la spiaggia. Da qui scegliamo la zona della spiaggia che ci piace di più, senza folla.

Tra la spiaggia e la scogliera c’è una zona di vegetazione che è perfetta per ripararsi nei giorni di vento e di troppo calore e sole.

Franco Leonardi