Puerto del Rosario sta valutando la possibilità di creare un’area di campeggio

Il sindaco del Comune di Puerto del Rosario, Juan Jimenez, l’Assessore al Turismo, alle Spiagge e alla Sanità Pubblica, Sonia Alamo, e l’Assessore ai Servizi, José Juan Herrera, hanno tenuto una riunione la mattina con l’Associazione dei Campeggiatori di Fuerteventura (ACF), in cui sono state sollevate varie questioni e si è avuto uno scambio di opinioni e idee su questo tipo di turismo sempre più in espansione nel Comune di Puerto del Rosario.

A Fuerteventura, questo settore ha un grande potenziale economico, essendo un turismo attivo che acquista un’ampia importanza, soprattutto nell’attuale situazione di crisi sanitaria e Puerto del Rosario è una municipalità che ha un’ampia domanda di questo settore.

Per questo motivo, il Comune ha ascoltato e sostenuto le loro esigenze per diverse settimane, impegnandosi a studiare la fattibilità di creare punti di smaltimento delle acque reflue nel comune, considerando, in questo senso, la zona di Puerto Lajas a questo scopo, mentre ha sollevato la possibilità di fornire aree di campeggio sia per furgoni, camper e roulotte.

I rappresentanti dell’Associazione dei campeggiatori di Fuerteventura hanno ringraziato il Consiglio per aver ascoltato le loro richieste e sono stati soddisfatti dell’impegno del team governativo nel soddisfare le loro esigenze nella municipalità.

Il sindaco Juan Jimenez ha detto che “assistiamo e prestiamo particolare attenzione a questo turismo itinerante che, sempre più, mostra un maggiore boom nel nostro comune e, soprattutto, in un momento delicato come quello attuale che può aiutare la tanto necessaria rinascita della nostra economia locale”.

Redazione