Oasis Wildlife sarà aperta solo dal venerdì alla domenica fino al prossimo anno

Lo zoo è stato costretto a prendere questa misura a causa della pandemia e della riduzione del turismo a Fuerteventura.

L’Oasis Wildlife a Fuerteventura limiterà i giorni di apertura al pubblico da venerdì a domenica, a partire da questa scorsa settimana il 13 novembre.

Lo zoo e il centro di recupero e salvataggio non lascerà entrare il pubblico dal lunedì al giovedì, ma permetterà visite a gruppi privati, mantenendo il suo lavoro nella cura e nel benessere degli animali, come ha fatto continuamente per più di tre decenni.

Le squadre del centro, composte da quasi un centinaio di persone, si occupano della manutenzione quotidiana e dell’alimentazione degli animali sette giorni alla settimana, ma l’apertura al pubblico sarà limitata a tre giorni fino al 2021.

“Ci auguriamo che il turismo possa riprendersi prima del Natale, e possiamo prolungare i giorni di apertura di conseguenza.

L’incertezza e i cambiamenti che stiamo subendo con la pandemia ci costringono a lavorare e a cambiare le condizioni giorno per giorno.


Abbiamo fatto uno sforzo dalla nostra riapertura del 1° agosto, mantenendo la nostra attività con un basso afflusso di visitatori.

Anche se questi sono tempi duri e dolorosi, continueremo a lavorare con lo stesso entusiasmo per mantenere in vita l’Oasi ed essere attivi per ricevere i visitatori che vengono nei fine settimana”, ha detto Guacimara Cabrera, direttore del centro.

Negli ultimi mesi ci sono stati cali fino all’80% delle visite, che negli anni precedenti ricevevano in media 2.000 persone al giorno.

Oasis Wildlife dipende, come molte altre imprese dell’isola, dal turismo internazionale che ha risentito delle misure sanitarie imposte da alcuni Paesi europei.

Lo zoo Oasis Wildlife Zoo di Fuerteventura ha lanciato nuove attività gratuite per tutta la famiglia, che permetteranno ai visitatori di godere della natura da un’altra prospettiva.

Si distinguono Monkey Tour, Hippo Time, Zookeeper Time e Oasis Farm, che faranno sì che i visitatori creino nuovi legami con il mondo dell’Oasis.

Queste nuove attività, incluse nel biglietto d’ingresso al centro, mirano a sensibilizzare e coinvolgere le famiglie nella cura del pianeta e nella conservazione della nostra specie.

Il tempo libero con una causa a cui Oasis Wildlife lavora ogni giorno da oltre 30 anni.

Queste esperienze si aggiungono ad altre già consolidate in Oasis e di cui i visitatori possono continuare a godere, come le passeggiate a dorso di cammello con il Camel Experience.

L’Oasis Wildlife Zoo è nato nel 1985 come piccolo centro di produzione di piante e allevamento di cammelli, gestito da una famiglia con la passione per la fauna selvatica.

Oggi questo piccolo centro è un grande zoo e dispone di un centro di salvataggio e recupero per specie di oltre 1.000 metri quadrati.

L’Oasis ospita più di 1.500 specie provenienti da tutto il mondo e 800 piante.

Nelle sue strutture vivono 3.000 animali e 400 cammelli, e qui sono stati sviluppati più di 30 progetti di ricerca insieme a prestigiosi esperti nazionali e internazionali.

Oasis Wildlife opera come centro di recupero e salvataggio che accoglie animali feriti, abbandonati, in via di estinzione o in pericolo di estinzione o animali da compagnia, in collaborazione con diverse amministrazioni e organizzazioni.

Franco Leonardi