Ci troviamo in una delle zone più importanti per la presenza di Laurisilva  e un frutteto situato nel nord dell’isola tra i comuni di Firgas e Moya.

Ci sono diversi percorsi all’interno del Barranco, ma vogliamo sceglierne uno percorribile anche con i bambini al seguito, insomma una classica passeggiata con la famiglia senza grossi impegni atletici.  La lunghezza di questo circuito circolare è di circa 6 km e la difficoltà vaia tra il facile e moderato. L’accesso consigliato è dalla GC-350.  Questo è uno dei pochi luoghi dell’isola dove di solito c’è un corso d’acqua naturale che scorre tutto l’anno. In pratica, ci troviamo nel cuore verde di Gran Canaria e il burrone di Azuaje è una foresta lussureggiante, verde e con acqua.

Il burrone di Azuaje si trova nel nord di Gran Canaria, tra i comuni di Firgas, a cui appartiene la stragrande maggioranza del suo territorio e il comune di Moya.

Il crepaccio dove scorre l’acqua, tramite tortuosi, partendo dalla sua sorgente in Valleseco arriva fino al mare, nei pressi di San Andrés.

Il suo corso d’acqua è uno dei pochi anfratti che hanno acqua tutto l’anno e questo è uno dei motivi  per i quali la zona gode di una ricca frondosità e di una diversità floreale particolarmente interessante. D’altra parte, una parte del suo canale fa parte del Parco Naturale di Doramas così come il Tilos de Moya (che abbiamo trattato in un precedente articolo) è stata dichiarato Riserva Naturale data la sua unicità. Quando entriamo nei domini del burrone di Azuaje lo stiamo facendo in quella piccola parte delle foreste di alloro quasi estinte. 

Come arrivare al burrone di Azuaje – Il burrone di Azuaje è raggiungibile da più punti. Alcuni più comodi di altri. Dai paesi di Firgas e Moya, che ne condividono la proprietà, possiamo accedere a piedi e raggiungeremmo il letto del fiume in pochi chilometri di cammino.


Per un accesso più comodo e in macchina, che è quella che consigliamo se andate con bambini piccoli, è meglio farlo dalla strada GC-350, salvo trovare lavori in corso che possono arrestare la vostra escursione. In questo caso, come qualche volta mi è capitato, basta chiedere ai locali che, in genere, sanno come aggirare l’ostacolo.

Se venite in macchina dalla GC-350, appena parcheggiate e iniziate la passeggiata, rimarrete sorpresi dalla presenza di una costruzione evidentemente molto vecchia (risale al XIX secolo). Si tratta dei resti del vecchio hotel – Balneario de Azuaje, costruito nel 1868 e che ai suoi tempi attirava, grazie alle acque medicinali che sgorgavano dalle fontane del burrone, facoltosi turisti dell’Europa industriale.

L’accesso ai suoi ruderi è vietato. Divieto da molti disatteso, ma attenzione, il non osservare il divieto implica la consapevolezza di assumersi qualsiasi responsabilità (possibile crollo del pavimento e dei soffitti, ecc.). 

Escursioni nel burrone di Azuaje

Il percorso completo, se lo iniziamo dalla Villa de Firgas, è di circa sei chilometri e, attenzione, in inverno e dopo le piogge può essere difficile da percorrere e del tutto sconsigliato se si va con bambini. Ci sono tratti con molta acqua, bisogna attraversare il canale più volte in equilibrio su tronchi e il terreno è scivoloso. Insomma bisogna fare più attenzione e magari, in questo periodo, meglio non portare i bambini.

Al di fuori della stagione delle piogge si può fare senza problemi ed è più divertente.

Emozionante può essere ascoltare i suoni della natura e della fauna che popolano il burrone di Azuaje. Se fate silenzio per qualche minuto potete ascoltare lo scorrere dell’acqua, il gracidare delle rane e dei rospi, lo starnazzare delle anatre e degli aironi, il verso delle colombe, o l’allegro canto degli uccelli. Ascoltare ed ammirare questa varietà faunistica può rappresentare un motivo di grande piacere.

Proseguendo,  arriviamo finalmente  all’area pic-nic all’inizio -o all’uscita- del sentiero (dipende dal verso con il quale avete compiuto il giro. Si prega di mantenere il posto pulito !!!

Naturalmente c’è chi preferisce coccolarsi con un buon pranzo al ristorante e, come al solito, vado a proporre i tre migliori ristoranti segnalati da Tripadvisor per chi volesse andare a Moya e i tre migliori per chi volesse andare a Firgas, dato che il percorso si trova tra Firgas e Moya.

Locanda El  Roque  4,2

Indirizzo: 35413 las, Calle el Roque, 58, 35413 Moya, Las Palmas

Telefono:  928 61 00 44

Restaurante Grill Casa Pedro  4,3

Indirizzo: Calle Practicante, Calle Manuel González Martín, 96, 35420 Moya, Las Palmas

Telefono: 928 61 12 59

Bar Restaurante El  Paso  4,2

Indirizzo: Camino San Lorenzo, 6, 35414 Moya, Las Palmas

Telefono: 928 62 01 77

El Rincon de Marcos, Firgas  4,5

Indirizzo: Carretera las Madres 54 Right, 35431 Firgas, Gran Canaria Spagna

Telefono: +34 928 63 66 27

Grill Asadero Las Brasas  4,0

Indirizzo: Avenida La Cruz 36, 35432 Firgas, Gran Canaria Spagna

Telefono: +34 928 62 52 50

Bar La Fuente 4,0

Indirizzo: Calle de Jose Santos 2, 35430 Firgas, Gran Canaria Spagna

Telefono: +34 928 61 63 91

di Stefano Dottori