Il turismo delle case vacanza è divenuto in questi tempi di pandemia è uno dei migliori perché ha resistito.

Il numero di case turistiche nelle Isole Canarie pubblicizzate sulle piattaforme digitali è stato di 37.855 lo scorso febbraio, con 162.233 posti e una media di 4,29 posti per casa, che rappresenta solo lo 0,2% in più rispetto alle case pubblicizzate in agosto 2020, secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Statistica.

A Fuerteventura, in questo 2021, ci sono 5.108 case vacanze, che offrono 22.371 posti di alloggio sull’isola.

Il comune che offre più posti di alloggio per questo tipo di turismo è La Oliva, seguito da Pájara e Antigua, che sono quasi alla pari.

Così La Oliva ha 2.662 case turistiche, offrendo 11.694 posti di alloggio.

Pájara segue, ma molto indietro con 911 case dedicate a questo tipo di turismo, con 3.639 posti letto.


Antigua segue da vicino con 907 case vacanze, che offre 4.389, il che significa case più grandi in questo comune in questo settore.

Puerto del Rosario ha 349 case vacanze, con 1.529 posti di alloggio.

Tuineje ha 261 case vacanze, che offrono 1.059 posti letto.

Betancuria ha 18 case vacanze e in questo senso offre 61 posti.

Le previsioni di occupazione delle case in affitto turistico per questa estate superano già i livelli dell’anno scorso.

Secondo uno studio di Rentalia (divisione vacanze di Idealista), in base al volume di prenotazioni effettuate, l’occupazione di questo tipo di alloggio durante il mese di agosto 2021 sarà del 77,7%, rispetto al 77,3% dello scorso anno.