Il progetto comporterà un investimento totale di 1.927.040 euro dal programma nazionale per i piani di sostenibilità del turismo nelle destinazioni 2021.

Il Consiglio Comunale di San Bartolomé de Tirajana ha approvato in sessione plenaria un emendamento al bilancio affinché dal Dipartimento di Urbanistica e Turismo vengano trasferiti 192.704 (10%) euro per la realizzazione del progetto di Medianías ‘Parcheggio e Ufficio Turistico nella città di San Bartolomé de Tirajana’.

Questo sarà sovvenzionato dal programma nazionale di piani di sostenibilità del turismo nelle destinazioni, a seguito della richiesta fatta dal dipartimento del turismo, lo scorso maggio, il servizio di osservatorio turistico del dipartimento del turismo del Ministero del turismo, industria e commercio del governo delle Canarie.

Come ha spiegato l’assessore al turismo e all’urbanistica, Alejandro Marichal, “il progetto cerca di soddisfare la necessità di fornire a Tunte, capitale della Villa di San Bartolomé de Tirajana, delle strutture e dei servizi di base come il parcheggio per i residenti e i visitatori, l’ufficio turistico e i servizi pubblici con cui favorire lo sviluppo e la mobilità della società, così come l’economia, il turismo rurale e i servizi turistici”.

L’obiettivo è quello di promuovere la creazione di prodotti turistici che siano impegnati in valori storici, rurali, di svago attivo e culturali, aiutando a migliorare la pianificazione del turismo nella destinazione.

Da parte sua, il consigliere di Medianías, Pino Dolores Santana, dice che questo progetto è lanciato per soddisfare una “rivendicazione storica” della popolazione.


L’importanza di Tunte come capitale del comune rende “più che necessaria la costruzione di un ufficio turistico che raccolga e sappia trasmettere la ricca storia, la cultura e il patrimonio della zona.

Inoltre, continua, i parcheggi sono stati necessari per anni, soprattutto nei periodi di celebrazioni in cui Tunte riceve migliaia di visitatori per celebrare feste come San Bartolomé o Santiago El Chico.

I parcheggi e l’Ufficio Turistico di Tunte saranno situati nel rustico di proprietà comunale, situato all’uscita del Casco de la Villa verso il quartiere di Ayacata, sulla strada per Tejeda GC 60, in Calle Fernando Guanarteme.

Per la sua attuazione, un totale di 1.927.040 euro sarà assegnato dal Programma di Piani di Sostenibilità del Turismo in Destinazioni 2021.

Questo modello di cofinanziamento per le destinazioni turistiche rurali e/o aree naturali protette prevede che gli enti locali partecipino all’investimento minimo del 10% dell’investimento complessivo, quindi 192.704 euro, sarà contribuito dal governo locale dopo l’approvazione del suddetto emendamento di bilancio.

Così, il progetto sarà inquadrato all’interno del programma “Tunte Jacobeo 2021/2022” che è entrato nel bando 2021 per la selezione di Piani di Sostenibilità Turistica nelle Destinazioni, (edizione ordinaria).

Questo programma è promosso dalla Sottodirezione Generale di Sviluppo e Sostenibilità Turistica del Ministero dell’Industria, Commercio e Turismo della Spagna, SETUR (Segreteria di Stato per il Turismo), la Comunità Autonoma delle Isole Canarie e le autorità locali, con l’obiettivo di far avanzare la trasformazione delle destinazioni turistiche verso un modello basato sulla sostenibilità ambientale, socio-economica e territoriale.