La compagnia aerea Binter ha inaugurato ieri le operazioni verso le sue nuove destinazioni europee, con il primo volo verso la città francese di Lille, che è decollato dall’aeroporto di Gran Canaria alle 10.45, per arrivare all’aeroporto di Lille-Lesquin alle 15.55.

Sempre oggi, la compagnia aerea delle Canarie ha iniziato la sua decima rotta interna diretta, con il primo volo per Tarragona, che ha lasciato per l’aeroporto di Reus alle 7:00 del mattino.

E’ stato evidenziato lo sforzo fatto dalla compagnia per aprire nuovi collegamenti diretti con destinazioni che fino ad ora non erano collegate con le isole Canarie, con l’obiettivo di facilitare i viaggi da e per le isole.

“Senza dubbio, questo salto internazionale a cinque nuove destinazioni in Francia e in Italia, e l’aggiunta di una nuova rotta interna, la decima, con Tarragona, è una grande sfida per Binter in un contesto molto complesso, ma vogliamo continuare a scommettere sulla connettività dell’arcipelago e sulla promozione del turismo, come abbiamo fatto durante i nostri trent’anni di esperienza”.

In questo senso, si è sottolineato che tutte le rotte avranno un carattere regolare, con disponibilità durante tutto l’anno, senza escludere che in futuro, se tutto va bene, e secondo il piano strategico della società, continuare a espandere le frequenze, sia da Tenerife e Gran Canaria, e senza escludere voli diretti da o per altre isole.

L’assessore al turismo del Cabildo di Gran Canaria, da parte sua, ha descritto l’apertura di queste nuove rotte come una “grande notizia” per l’isola, in vista della ripresa della sua principale industria.


Con queste nuove rotte, che la compagnia aerea ha iniziato a operare questo 1 luglio, saranno 94 i collegamenti settimanali diretti e più di 600.000 posti all’anno, tra l’arcipelago e destinazioni nazionali ed europee, che opererà la compagnia aerea delle Canarie.

Inoltre, Binter offrirà ai passeggeri su tutte queste rotte, gratuitamente, la connessione con i suoi voli per diverse isole delle Canarie al fine di facilitare una connettività più completa.

In occasione dell’inaugurazione di queste rotte, sui primi voli della compagnia verso le città francesi e italiane, così come sul collegamento con Tarragona, i passeggeri hanno ricevuto dettagli speciali a bordo.

Nel caso dei voli per la Francia, sono stati distribuiti i tradizionali macarons; nei collegamenti per l’Italia, i biscotti chiamati ‘Bacio di Dama’ e, nel volo per Tarragona, i carquinyolis, una pasticceria tipica, fatta con pane dolce tostato e mandorle.

Allo stesso modo, sui voli per le isole Canarie, il personale di bordo di Binter indossava un berretto canario e un fazzoletto, e durante il volo veniva suonata musica tradizionale.

Inoltre, i passeggeri hanno ricevuto una banana delle Isole Canarie e una borsa di tela con l’immagine della compagnia.

Oltre a questo, ci sono altri vantaggi differenziali del prodotto offerto da Binter, come il suo caratteristico servizio di qualità in volo, che include il catering di cortesia durante il volo.

Binter ha programmato 18 voli settimanali con le nuove destinazioni europee, in modo che la maggior parte di esse avrà collegamenti due giorni alla settimana.

Nel caso della Francia, i collegamenti con Lille saranno il lunedì e il giovedì con partenza alle 10.45 da Gran Canaria e ritorno alle 16.40, con arrivo alle Canarie alle 20.00.

Tolosa sarà collegata il martedì e il sabato con un orario molto simile, con partenza alle 10.30 il martedì e alle 11.00 il sabato dalle Isole Canarie e ritorno alle 15.45, 16.15 il sabato.

Per quanto riguarda la rotta con Marsiglia, ci sarà una frequenza il venerdì con partenza dalle isole alle ore 10.30 e ritorno alle ore 16.10, per atterrare nelle isole Canarie alle ore 19.00.

Le due destinazioni italiane avranno due collegamenti settimanali.

Il lunedì e il mercoledì ci saranno voli per Venezia, con partenza dalle Canarie alle 10.20 e ritorno alle 16.35, arrivando nell’arcipelago alle 20.15.

Torino sarà collegata il martedì e il sabato con partenza alle ore 11.00 dall’aeroporto di Gran Canaria il martedì e alle ore 10.30 il sabato e ritorno alle ore 16.45 o 16.20, arrivando sull’isola alle ore 20.05 o 19.40.

Nel caso del collegamento nazionale con Tarragona, il giovedì, un aereo partirà dall’aeroporto di Gran Canaria alle ore 07.00, per atterrare a Tarragona alle ore 11.20.

In totale sono 16 le rotte che compongono l’orario internazionale di Binter: 9 con l’Africa – con Casablanca, Marrakech, Agadir, Dakhla, El Aaiún, Nouakchott, Dakar, Banjul e Sal – e 7 con l’Europa, con voli per Madeira e Lisbona, ai quali si aggiungono ora collegamenti per Lille, Marsiglia, Tolosa, Torino e Venezia.

Inoltre, nel 2018, la compagnia aerea inizia a operare regolarmente con destinazioni nazionali, prima a Maiorca e Vigo e, successivamente, a Pamplona, Saragozza, Murcia, Santander, Vitoria, Asturias e Jerez de la Frontera. Nel 2021, saranno aggiunti voli diretti per Tarragona.