Il Cammino di Santiago di Gran Canaria, protagonista del X incontro internazionale di trekking ‘Gran Canaria Walking Festival

Il decimo incontro internazionale di escursionismo ‘Gran Canaria Walking Festival 2021‘, che si terrà tra il 28 e il 31 ottobre, avrà come protagonista il Camino de Santiago de Gran Canaria.

L’Associazione Gran Canaria Natural & Active, organizzatrice di questo evento turistico, ha voluto rendere omaggio all’anno giubilare e, allo stesso tempo, promuovere e far conoscere agli escursionisti e agli amanti della natura di tutto il mondo alcuni dei paesaggi più spettacolari dell’isola, la sua gastronomia e il suo patrimonio storico ed etnografico, attraverso un percorso di poco più di 66 chilometri da sud a nord.

In concreto, Gran Canaria Natural & Active ha programmato per quest’anno quattro itinerari, uno al giorno, il cui percorso corrisponde alle tre tappe del Cammino di Santiago di Gran Canaria.

Il primo di essi parte dal maestoso Faro di Maspalomas e termina nel Palmeral de Arteara, il secondo parte da Arteara e raggiunge il villaggio di Tunte, il terzo parte da questa località di San Bartolomé de Tirajana e termina a Cruz de Tejeda, mentre il quarto itinerario partirà da questa zona emblematica fino alla città di Gáldar, nel nord-ovest dell’isola, dove si trova la Iglesia Matriz de Santiago de los Caballeros, il primo e più antico sito giacobino fuori dall’Europa continentale.

Come nelle edizioni precedenti, coloro che sono interessati a partecipare al Gran Canaria Walking Festival 2021 possono iscriversi in un singolo percorso o tappa, o nel pack delle quattro tappe previste.


Gli iscritti a tutte le tappe del percorso riceveranno la Credenziale del Pellegrino, un documento ufficiale che certifica che hanno compiuto il Cammino di Santiago di Gran Canaria, permettendo loro di guadagnare il Giubileo, grazie ad una bolla papale concessa in perpetuo da Giovanni Paolo II nel 1992.

Queste quattro tappe lungo il Cammino di Santiago di Gran Canaria comprendono guide specializzate in escursionismo e lingue, che spiegheranno i valori naturali, etnografici e culturali delle zone visitate, una degustazione di prodotti canari o un pranzo snack, picnic, assicurazione di responsabilità civile e assicurazione contro gli infortuni.

Inoltre, i partecipanti potranno ottenere magnifici regali.

Percorso familiare

Un’altra delle grandi novità di questa edizione, che coincide con il decimo anniversario di questo festival internazionale dell’escursionismo, è l’organizzazione di un percorso pensato appositamente per tutta la famiglia e che si terrà lunedì 1 novembre.

L’itinerario comprende il monumento naturale del Pico y la Caldera de Bandama, che è un percorso circolare e la discesa nella caldera vulcanica, di straordinaria bellezza che contiene al suo interno un’eredità storica che risale ai primi colonizzatori dell’isola.

Questo percorso include il trasporto, la colazione al picnic, le guide, l’assicurazione, tra le altre cose.

D’altra parte, è importante ricordare che l’Associazione Gran Canaria Natural & Active ha adottato tutte le misure igieniche e sanitarie raccomandate dalle autorità competenti per garantire la sicurezza dei partecipanti e del personale stesso e, allo stesso tempo, per offrire la migliore esperienza possibile.

Questo evento annuale di trekking gode di grande prestigio tra gli appassionati di trekking di tutto il mondo ed è ufficialmente patrocinato dal Cabildo di Gran Canaria, attraverso l’Ente del Turismo di Gran Canaria.

L’associazione

Gran Canaria Natural & Active è un marchio ufficiale dell’Ente del Turismo di Gran Canaria il cui obiettivo è promuovere l’isola come destinazione per il turismo attivo e naturale.

Sotto lo stesso marchio di qualità, questa associazione riunisce l’offerta di alberghi e case rurali, imprese di attività all’aria aperta e stabilimenti legati all’archeologia, alla cultura e alla gastronomia.

In concreto, Gran Canaria Natural & Active riunisce 34 alloggi rurali, 27 case e 7 hotel: Hotel Rural Fonda de la Tea, Hotel Rural Las Longueras, Hotel Rural Las Calas, Hotel Rural La Hacienda del Buen Suceso, Hotel & Spa Cordial Roca Negra, Hotel Melva Suite e Hotel Las Tirajanas, così come le aziende Climbo e Vivac Aventura, specializzate nell’organizzazione di attività all’aperto, e Turinka Canarias, esperte nell’organizzazione di percorsi culturali e gastronomici.

Le cantine Los Berrazales-Finca La Laja, ad Agaete, e Las Tirajanas, a San Bartolomé de Tirajana, dove si organizzano visite e degustazioni, sono anche membri dell’associazione, così come il Centro d’Interpretazione La Fortaleza, a Santa Lucía de Tirajana, dove si organizzano visite guidate al museo e al vicino sito archeologico, oltre a laboratori e mostre temporanee relative al mondo aborigeno.

Per informazioni: https://www.grancanariawalkingfestival.com/es/