La passerella Onda Atlántica a Las Palmas attira l’attenzione di una rivista internazionale di architettura

Il progetto della Pasarela Onda Atlántica, una delle nuove icone della città concepita dagli architetti Javier Haddad, Ramón Checa, Luis González e Carlos Fuente e promossa dal Dipartimento di Urbanistica del Comune di Las Palmas de Gran Canaria, ha suscitato l’interesse di una pubblicazione internazionale specializzata in architettura.

La pubblicazione Arquitectura Viva sottolinea l’originalità dell’idea, la sua capacità di trasformare l’ambiente e definisce la struttura stradale come un nuovo punto di vista per la città.

“Il profilo a V risulta in un sistema strutturale innovativo, una forma di profilo triangolare estremamente efficiente e non comune nel mondo dell’ingegneria dei ponti, capace di colmare le distanze curve richieste.

I requisiti programmatici per i pedoni, i ciclisti e gli attraversamenti accessibili sono risolti con un’infrastruttura unica”, così la rivista evidenzia il suo articolo sul progetto di costruzione della nuova passerella.

L’assessore all’Urbanistica, Javier Doreste, ha dichiarato che “ancora una volta un progetto urbanistico promosso e sviluppato dal Comune ha suscitato l’interesse di riviste e pubblicazioni di architettura nazionali e internazionali.


Un fatto che ci motiva a continuare a lavorare per migliorare la città e mettere in evidenza il talento dei nostri architetti locali”.

L’articolo afferma anche, a proposito della piattaforma stradale, che “la sua forma ondulata, originariamente risultante dai vincoli del sito, aggira gli alberi esistenti mentre migliora le prestazioni della struttura consentendo un design senza giunti di espansione.

Con una larghezza di tre metri e una pendenza massima del 6%, questa passerella raggiunge un’altezza massima di 7,60 metri sopra il livello della strada e diventa un nuovo belvedere sulla città.

La rivista riflette nel rapporto anche di specifiche tecniche, come i materiali utilizzati in ciascuno degli spazi, così come i piani, le fotografie e gli schemi tecnici del progetto che è stato realizzato sull’istmo della città.

Il progetto si unisce ad altre azioni urbanistiche che hanno suscitato l’interesse delle riviste specializzate, come il Fronte Marittimo, l’ampliamento della tribuna nel parco del vecchio Stadio Insulare, le scale mobili situate accanto alla passerella del Cícer e la scultura nel Parque de Tamaraceite Sur.

Il progetto della passerella Onda Atlántica è un nuovo elemento architettonico che collega il molo di Sanapú con il Mercado del Puerto, Las Canteras e La Isleta.

La nuova passerella sopra il GC-1 è diventata un punto di riferimento della città, poiché mette fine allo storico divario che divide le due sponde dell’istmo.