L’evento, promosso dall’Assessorato al Turismo e alla Promozione della Città, si terrà dal 23 al 26 settembre con più di 30 esperienze turistiche e soggiorni in hotel in offerta.

Tutte le attività avranno una capacità limitata di posti a sedere per garantire le misure di prevenzione della pandemia.

Le prenotazioni per le attività possono essere effettuate su www.LPAvisit.com e www.LPAestacion.com da martedì 14 settembre.

Dal 23 al 26 settembre, Las Palmas de Gran Canaria terrà la terza edizione dell’evento LPA Estación con 33 esperienze di svago turistico, visite e tour guidati, degustazioni, concerti, escursioni, attività per tutta la famiglia e offerte di soggiorno in hotel per salutare l’estate e dare il benvenuto all’autunno.

L’evento riprende dopo il suo rinvio, a causa di restrizioni sanitarie, lo scorso luglio. L’iniziativa, il cui scopo è quello di pubblicizzare e promuovere l’attività turistica che si svolge nella capitale, offre più di 1.000 posti che possono essere prenotati dalle 10.00 di oggi, martedì 14 settembre, su www.lpavisit.com e www.LPAestación.com.

Tutte le attività avranno una capacità limitata per garantire le misure di prevenzione sanitaria e per evitare il contagio.


L’assessore al turismo, Pedro Quevedo, ha detto che Estación Las Palmas de Gran Canaria “offre un programma adatto all’offerta turistica della città in questo periodo dell’anno e ritorna pieno di aspettative dopo il successo delle prime due edizioni”.

L’evento, ha detto, “continuerà a svolgersi in ogni stagione dell’anno con una proposta di attività adattata al tempo e al periodo per continuare ad aggiungere il territorio urbano, i suoi residenti, il turismo e i visitatori”.

Oltre alle attività turistiche, l’evento offre anche alloggio negli hotel che collaborano: Hotel Occidental Las Palmas, Hotel Bull Reina Isabel & Spa, Hotel Silken SAAJ, Design Plus Bex Hotel, Boutique Hotel Cordial La Peregrina, Hotel Cristina by Tigotan, Hotel Rural Maipez – The Senses Collection e Santa Catalina, un Hotel Royal Hideway.

Estación Las Palmas de Gran Canaria diffonderà le sue attività in tutta la città durante i quattro giorni di festa.

Saranno ripetute alcune delle attività più apprezzate dal pubblico nelle edizioni precedenti, come l’impronta degli inglesi in città, le visite al porto di Las Palmas, la notte del bolero all’Hotel Santa Catalina e le degustazioni di vino, oltre a una sessione di shocooking nelle strutture di Hecansa.

D’altra parte, la visita al cimitero inglese, un’altra delle attività protagoniste del programma per la sua richiesta, aggiunge una visita congiunta al cimitero di Vegueta sotto il titolo La frontera entre la vida y la muerte (La frontiera tra la vita e la morte).

Sulla spiaggia di Las Canteras ci saranno percorsi guidati di snorkeling all’alba con colazione, un percorso guidato di kayak notturno a La Barra, stand up paddle surf yoga e surf.

Una giornata di fitness sulla spiaggia con colazione completa le attività in questa zona della città insieme a un’attività di trekking per scoprire El Confital e i suoi valori naturali, etnografici e culturali.

Il Giardino Botanico Viera y Clavijo sarà lo scenario di una visita guidata alla scoperta della fauna che abita questa zona emblematica della capitale e di un’attività per bambini nei suoi dintorni con il personaggio di Juana la rana.

Il Cammino di Galdós sarà il tema di diversi rompicapi il cui scenario sarà la città abitata da Benito Pérez Galdós. Come una Escape Room che richiede logica, deduzione, lavoro di squadra e cooperazione strategica per risolvere un enigma seguendo le orme del nostro famoso concittadino nella sua città natale.

Nel quartiere marinaro di San Cristóbal ci sarà un laboratorio di aquiloni.

Inoltre, la Estación Las Palmas de Gran Canaria offre in questa edizione un unico percorso guidato in bicicletta attraverso le terrazze sui tetti degli hotel e altri stabilimenti per il tempo libero; concerti acustici; degustazioni gourmet, un laboratorio di cocktail, un laboratorio di sushi, brunch accompagnati da musica e poesia; un laboratorio di orto, un laboratorio di composizione floreale, benessere e yoga e una giornata di musica con DJ Pepino.

Anche se l’organizzazione sta mantenendo i posti che sono stati riservati lo scorso luglio, ci sono ancora posti disponibili in tutte le attività tranne la visita guidata Tras la Huella de los ingleses, il tour notturno in kayak lungo la spiaggia di Las Canteras e l’attività per bambini Una rana en el Jardín Canario.

Gli hotel che partecipano a questa edizione di Estación Las Palmas de Gran Canaria sono Bull Hotels Reina Isabel, Silken Saaj Las Palmas, Aloe Canteras, Design Plus BEX, Cordial La Peregrina, Cristina by Tigotan, Santa Catalina Royal Hideaway Hotel, Occidental Las Palmas, Hotel Rural Maipez e NH Imperial Playa.

Partecipano anche le aziende e associazioni Etnoexperience Canarias, Talleres Palermo, Bilenio, Confite, Snorkelling Experience, Salitre Sport, Oceanside, Canarycleta e Take Me Out, Mojo Surf, Ngaro Games, Limonium, CitySightseeing, The Block Café, Nordeste Music, el Arriate Floristería, Alejandro Dumpierrez, Aida Artiles, Arte y Comunicación e Javier Freniche e DJ Pepino.