La Naval riempie ancora una volta le strade di La Isleta con storia, musica e divertimento durante il mese di ottobre.

Il consigliere Luis Zamorano ha presentato il programma degli eventi, che inizia il 1° ottobre con il discorso di apertura dell’assessore Inma Medina.

Il consiglio ha messo insieme un’edizione “ambiziosa” che includerà musica, teatro, attività per bambini e per il tempo libero, pur mantenendo i protocolli di sicurezza stabiliti.

L’assessore del distretto Isleta-Puerto-Guanarteme del Comune di Las Palmas de Gran Canaria, Luis Zamorano, ha presentato oggi il programma degli eventi per le feste in onore della Virgen de La Luz e La Naval de La Isleta, considerate feste della città, il cui banditore quest’anno sarà l’assessore al Carnevale e ai Servizi Pubblici, Inma Medina, con le feste che inizieranno il 1° ottobre e continueranno fino al 17 ottobre.

Accompagnato dal presidente del Comitato del Festival di La Naval, Francisco Medina, e dal vicario della chiesa parrocchiale di Nuestra Señora de La Luz, Inocencio García, Luis Zamorano ha annunciato i principali eventi di questi giorni, che “comprendono eventi musicali, culturali, sportivi e di svago. Stiamo parlando di attività per tutto il pubblico, con musica latina combinata con la presenza di solisti delle Isole Canarie, così come l’Armonía Show e le famose visite notturne del Naval”.


“Stiamo facendo questo passo alla ricerca di questa normalità sempre più reale, con un programma ambizioso, anche se naturalmente cercando un equilibrio tra divertimento e salute e sicurezza, in modo che possiamo partecipare a queste feste in uno spazio con garanzie complete per tutti”, ha aggiunto il sindaco della capitale.

Il programma ufficiale delle feste di La Naval inizierà venerdì 1 ottobre, con il discorso di apertura dell’assessore Inma Medina, che si terrà dopo l’innalzamento della bandiera della Vergine.

Seguirà il concerto della Banda Municipale, che suonerà nei giardini del Parco del Castillo de la Luz.

Domenica 3 ottobre sarà organizzato l’evento Chronotropia Part 2, un tour speciale degli edifici storici e dei punti di riferimento del quartiere che permetterà ai partecipanti di conoscere il passato, il presente e il futuro di La Isleta.

Lunedì 4 si terrà l’VIII Incontro Poetico nei dintorni della Parroquia de la Luz, mentre martedì 5 avrà luogo la classica Passeggiata notturna de La Naval, aperta al pubblico.

Giovedì, dalle ore 20.00, la Plaza de Nuestra Señora de la Luz sarà decorata per lo spettacolo teatrale ‘Historias de un barrio, La Isleta’, prima del concerto ‘Chan Chán, celebrando Buena Vista Social Club’ con Totó Noriega previsto per il giorno seguente.

Sabato 9 ottobre sarà uno dei momenti salienti dei festeggiamenti, con l’esposizione di artiglieria e la commemorazione della battaglia di La Naval nei giardini del parco del Castillo de La Luz, così come il trasferimento della Fiamma Simbolica, l’autentica accensione delle candele del quartiere e la processione dell’Immagine della Vergine fino al portico della Chiesa, accompagnata dalla Banda musicale e dai fuochi d’artificio. La giornata si concluderà alle 21:00 con il Gala della Regina.

Il giorno seguente, dopo il torneo di domino organizzato dal Real Club Victoria, arriva il Gala de la Reina Infantil. Lunedì 11 sarà il momento di godersi il concerto ‘Toda una vida’, con la presenza di Miguel e Roberto Herrera, mentre martedì 12 ottobre avrà luogo il Gala Recordando a Sayo, un gala speciale di varietà.

Mercoledì 13 avrà luogo lo spettacolo ‘Escala en Hifi’, prima del concerto dei Solistas Canarios di venerdì 15.

Sabato 16 ottobre sarà la data scelta per l’Ofrenda nella Parroquia de La Luz, con inizio alle ore 18.00, concludendo la giornata con il concerto della City Dock Band sul palco allestito nella piazza. I festeggiamenti si concluderanno domenica 17, con l’Eucaristia e, se autorizzati dal Governo delle Canarie, i festeggiamenti si concluderanno con la Processione Magna – l’Ottava – per le strade intorno alla chiesa di Nuestra Señora de la Luz.

Per assistere ai popolari eventi in programma, i biglietti possono essere acquistati attraverso il portale digitale tureservaonline.es fino al raggiungimento della piena capacità.