La città di Teror ospiterà la Fiera Europea del Formaggio nelle Isole Canarie nel marzo del 2022, come concordato dai rappresentanti delle delegazioni dei comuni appartenenti all’Associazione della Strada Europea del Formaggio (Villaluenga del Rosario, Mahón, Idiazabal, Fundao, Nisa, Ripoll, Casar de Cáceres e Serrada, così come la Mancomunidad del Norte de Gran Canaria) nella riunione annuale tenutasi pochi giorni fa a Casar de Cáceres.

Le edizioni precedenti sono state un grande successo in termini di numero di caseifici partecipanti e il volume delle vendite di formaggio.

Per questo motivo, e visto che la situazione sanitaria è migliorata, gli organizzatori stanno pensando di tornare al formato in loco che si terrà il fine settimana del 12 e 13 marzo nel centro storico di Teror.

La Mancomunidad de Ayuntamientos del Norte de Gran Canaria ha organizzato la prima edizione della Fiera Europea del Formaggio nel 2018 a Moya; nel 2019 ad Artenara; e nel 2020 a Valleseco. Poi, l’edizione del 2021 si è tenuta in formato virtuale a causa delle restrizioni sanitarie imposte dalla pandemia.

La fiera ha la collaborazione della Asociación Ruta Europea del Queso, e l’appoggio del Dipartimento del Settore Primario e della Sovranità Alimentare del Cabildo di Gran Canaria e del Dipartimento di Agricoltura, Allevamento, Pesca e Acqua del Governo delle Isole Canarie.

L’obiettivo di questa fiera è quello di trasformare il mondo del formaggio in un asse strategico di sviluppo economico locale, regionale e territoriale, strettamente legato al settore del turismo nella regione settentrionale.


Nelle tre edizioni della fiera, il numero di visitatori, la partecipazione di caseifici e altre imprese agroalimentari e le vendite hanno superato di gran lunga le aspettative.

La settimana scorsa una delegazione del nord di Gran Canaria si è recata a Casar, a Cáceres, per partecipare alla Fiera Europea del Formaggio, il comune che dà il nome alla famosa Torta del Casar.

All’evento hanno partecipato i rappresentanti comunali dell’Associazione Europea della Strada dei Formaggi, di cui la Mancomunidad del Norte è membro, insieme ai rappresentanti dell’Associazione dei Produttori di Formaggi di Gran Canaria (Asoquegran) e Proquenor (Produttori di Formaggi Artigianali del Nord Ovest).

Il presidente della Mancomunidad, Jesús Díaz, ha partecipato all’inaugurazione della fiera, che per la prima volta aveva uno stand con il nome di Quesos del Norte de Gran Canaria.

Questa iniziativa è servita a fornire informazioni sui formaggi del nord di Gran Canaria, oltre a degustazioni e assaggi.

L’obiettivo della Mancomunidad è “far conoscere i nostri formaggi sulla terraferma, così come mostrare l’interno della nostra isola, che ha importanti risorse turistiche e culturali legate al formaggio”.