Il Cabildo di Tenerife presenta la Guida “Tenerife destinazione accessibile” e il sito web http://www.tenerife-accesible.org/. L’obiettivo è quello di posizionare l’isola di Tenerife come leader nel settore del turismo accessibile a livello nazionale e internazionale. In questo senso, la pagina web si presenta in spagnolo, inglese e tedesco, con una versione mobile. Inoltre permette la geolocalizzazione delle attrezzature e altre risorse, e per determinare l’accessibilità dell’ambiente urbano, favorendo la mobilità degli utenti.

Nella guida sono individuate più di 50 risorse turistiche che sono completamente accessibili e utilizzabili, e che possono essere godute da persone, con difficoltà di mobilità e sensoriale, che vogliono godersi una buona vacanza.

Riguarda anche le attività praticabili dalle persone con disabilità, come il trekking con joëlette (NdR una speciale carrozzella da fuori-strada, che consente anche ai disabili non deambulanti, cui la montagna dal vivo è normalmente preclusa, di partecipare alle escursioni, da http://www.camminopossibile.it/joelettes.htm) e l’avvistamento di cetacei, e le infrastrutture culturali, con un ottimo livello di accessibilità come l’Auditorium di Tenerife Adán Martín, il Museo della Natura e dell’uomo e la TEA Tenerife Spazio delle Arti.

Il sito web include l’accessibilità delle strutture turistiche e le attrazioni dell’isola, e permette di vedere e conoscere in anticipo i siti o servizi che si desidera visitare, al fine di ottenere un’affidabile informazione preventiva delle visite, escursioni o gite che interessano, informazioni importanti, soprattutto per le persone con difficoltà motorie o di comunicazione ridotta.

Questa nuova guida web contiene le risorse accessibili dell’isola attraverso un’informazione provata ed affidabile, che si rinnova e aggiorna costantemente. In essa troviamo alloggi, trasporti, ristoranti, negozi, servizi aggiuntivi necessari per le persone con mobilità o comunicazione ridotta, come punti di noleggio e vendita di prodotti di supporto, interprete di lingua dei segni, musei, sport, spiagge, percorsi e sentieri. Esso contiene altri documenti di interesse turistico in materia, come il manuale di accessibilità per le strutture turistiche e la guida “Tenerife destinazione accessibile”.