Il festival si svolgerà ad Antigua, dal 29 novembre al 5 dicembre, sotto gli auspici dei dipartimenti del Turismo e della Sostenibilità Ambientale del Cabildo.

Ecowildlife Travel, la Fondazione Beforplanet e la Riserva della Biosfera di Fuerteventura stanno mettendo a punto i dettagli di quello che sarà il primo Festival Internazionale di Eco-esperienze.

Un evento che avrà luogo nell’auditorio di Antigua tra il 29 novembre e il 5 dicembre con l’appoggio dell’Ente del Turismo e il Dipartimento di Sostenibilità Ambientale del Cabildo, il Dipartimento del Turismo, Industria e Commercio del Governo delle Canarie e i consigli comunali di Pájara, Tuineje, Antigua e Puerto del Rosario.

L’obiettivo del festival è quello di promuovere e riconoscere l’interno dell’isola dal punto di vista della scienza cittadina, delle azioni che diverse entità pubbliche e private stanno portando avanti nel campo dell’ecoturismo, per cui la natura dell’entroterra di Fuerteventura e coloro che vi realizzano i loro progetti di vita saranno il filo conduttore.

Tutte le informazioni su questa iniziativa sono già disponibili sul sito web www.beforplanet.org/fuerteventura così come la registrazione online su https://www.beforplanet.org/fuerteventura-inscripciones, dove gli interessati possono registrare la loro presenza al primo Festival Internazionale di Eco-esperienze di Fuerteventura.

L’assessore al turismo, Jessica de León, sottolinea l’importanza di promuovere l’ecoturismo, poiché questo significa ampliare l’offerta turistica “con nuove attrazioni che mirano anche alla sostenibilità, che è sempre più richiesta dai turisti e alla quale dobbiamo rispondere dalla nostra isola”.


Per l’assessore alla sostenibilità ambientale, Lola García, “dal Cabildo dobbiamo sostenere questo tipo di iniziative che rendono più visibile l’interno di Fuerteventura”.