La sindaca di Mogán, Onalia Bueno, e l’assessore alla cultura, Consuelo Díaz, hanno presentato il programma di Natale organizzato dal comune con la collaborazione dei gruppi municipali.

Fino a 35 eventi avranno luogo da venerdì 10 dicembre alla vigilia dell’Epifania.

“Abbiamo preso un impegno fermo da parte di questo gruppo di governo per garantire che tutti gli eventi siano di alta qualità”, ha detto Bueno.

Il Concistoro, ha assicurato, sta ancora una volta realizzando il suo obiettivo di raggiungere praticamente tutti i quartieri, distribuendo le attività che compongono il programma di Natale tra Arguineguín, il centro di Mogán, Motor Grande, Las Filipinas, Vento, Barranquillo Andrés, El Horno, Veneguera e Playa de Mogán.

Dopo quasi due anni un po’ complicati dalla pandemia, il municipio ha programmato un inizio speciale della stagione natalizia.

Sarà venerdì 10 con la collaborazione dei motociclisti di Babbo Natale, che gireranno per il comune durante il pomeriggio annunciando l’arrivo di questa festa.


Il percorso terminerà in Plaza Pérez Galdós, dove alle 19:30 ci sarà uno spettacolo musicale e di danza natalizia, seguito dall’accensione delle luci.

Per concludere la serata, Los Gofiones daranno un concerto nel tendone permanente della piazza.

Il programma, che si concluderà il 5 gennaio, comprende concerti, raduni di canti natalizi, un mercatino e, soprattutto, attività per bambini e per tutta la famiglia, come spettacoli teatrali e musicali come Cantajuego e, naturalmente, altri con il Natale come tema principale. Tutti gratuiti.

Per il normale sviluppo di questi eventi, la sindaca ha chiesto “la cooperazione del pubblico” nel rispettare le misure di sicurezza.

Da parte sua, l’assessore alla cultura, ha dettagliato alcuni di questi eventi, come il tradizionale presepe nella chiesa di San Antonio de Padova.

L’evento sarà inaugurato sabato 11 dicembre alle 20:30.

“Cogliamo l’occasione per incoraggiare sia i nostri residenti che tutti coloro che hanno l’opportunità di visitarlo, perché non delude mai”, “Sarà disponibile fino al 9 gennaio dalle 11:00 alle 13:00 e dalle 18:00 alle 20:00”.

Laboratori e gonfiabili per bambini viaggeranno in tutti i quartieri, e inoltre, dopo il successo dell’anno scorso, le attività natalizie si terranno ancora una volta nelle scuole.

L’assessore ha sottolineato la grande varietà di spettacoli in programma per tutta la famiglia.

Questi includono ‘La fábrica de deseos’, di Nauzet Afonso, e ‘El Cascanueces’, di AM Artes Escénicas.

Ma ce n’è anche uno che, ha detto, “i piccoli non vedono l’ora di vedere”. Questo è il musical Cantajuego, con due spettacoli previsti per il 21 nel tendone permanente nella Plaza Pérez Galdós, Arguineguín.

Díaz ha spiegato che le Scuole sportive di Mogán terranno un Gala di Natale il 14, e che le Scuole artistiche eseguiranno un concerto e la commedia ‘Cuento de Navidad en canario’! il 17.

Inoltre, queste ultime parteciperanno con diversi spettacoli al Mercatino di Natale del Centro occupazionale di Mogán, che avrà luogo giovedì 23 dicembre dalle ore 16:00 nella Plaza de Las Gañanías (Playa de Mogán).

L’assessore ha invitato “a vedere i prodotti che i ragazzi e le ragazze hanno faticosamente realizzato negli ultimi mesi”.

Il programma natalizio di Mogán comprende anche un concerto del gruppo Tabaiba Reggae il 18 e Los Coquillos il 30.

“Abbiamo deciso di non programmare nessun tipo di evento per l’ultimo dell’anno. Crediamo che non sia ancora il momento giusto per tenere una grande festa, soprattutto ora che i casi sono in aumento e c’è una nuova variante in circolazione, perché sarebbe anche molto difficile controllare la capacità e garantire che le misure di sicurezza siano rispettate”.

Per lo stesso motivo, il Presepe Vivente di Veneguera non si terrà il 25.

Nel corso del nuovo anno, i bambini potranno consegnare le loro lettere alla pagina reale delle loro Maestà Melchior, Gaspar e Balthazar.

Questi avranno luogo il 3, 4 e 5 a Playa de Mogán, il centro di Mogán e Arguineguín, rispettivamente.

Prima della raccolta delle lettere, i piccoli e le loro famiglie potranno anche vedere lo spettacolo ‘La historia de ilusión’, di Nauzet Afonso.

I Re Magi visiteranno Mogán il 5, facendo il giro del comune e fermandosi nei diversi quartieri.

Lo stesso giorno, alle ore 20:30, nella chiesa di San Antonio di Padova inizierà la rappresentazione dell’Auto de Reyes Magos.

Questo pezzo drammatico, di grande valore storico e culturale, riflette le esperienze dei Re Magi durante il loro viaggio per adorare Gesù dopo la sua nascita. Con questo si concludono gli eventi natalizi di Mogán.

Per assistere ad alcuni spettacoli e concerti è necessario prenotare i biglietti su www.agendamogan.es.

Tutti sono gratuiti. Anche quelli che non richiedono un biglietto hanno una capacità limitata e per partecipare è essenziale rispettare le misure di sicurezza, come l’uso obbligatorio di una maschera.