La zona commerciale di Triana, nella capitale di Gran Canaria, ospiterà questo fine settimana, dal 17 al 19 dicembre, il suo primo grande evento dopo la pausa dell’attività dovuta alla pandemia, con la quarta edizione del ‘Triana Happy Market’.

In questa nuova edizione, l’attenzione sarà rivolta al Natale sostenibile, ai prodotti a chilometro zero e al rispetto dell’ambiente, e a tal fine collaborano con il progetto Organic Meeting Point, che dal 2014 organizza “mercati ecologici” su base annuale e in diverse località.

L’assessore all’industria, al commercio e all’artigianato del Cabildo di Gran Canaria, Minerva Alonso, ha detto in un comunicato che questa iniziativa dei commercianti per sostenere la rivitalizzazione delle aree commerciali “è impegnata nella sostenibilità e nel sostegno ai prodotti locali”.

Triana Happy Market coprirà tutta la zona commerciale di Triana, con una sede principale in Plaza Stagno (dietro il Teatro Pérez Galdós) e diversi punti di laboratori nella via principale di Triana e l’esposizione dell’offerta commerciale nelle strade pedonali del quartiere.

In questa edizione si è eliminato l’uso della plastica, si offrono alternative e si promuove il riutilizzo di borse e imballaggi, così come la promozione dello shopping nei piccoli negozi di quartiere, dei prodotti a chilometro zero, delle marche canarie e dell’artigianato da regalare.

Inoltre, ci sarà un’area per conferenze e workshop, e più di 30 espositori con un’offerta che va dalla vendita di alimenti freschi come frutta, verdura, formaggi, uova, carne e pesce, con particolare attenzione ai prodotti biologici, oli, mieli, aloe vera, guarapo, semi, polline, noci, erbe e marmellate, oltre a degustazioni di prodotti artigianali e moda sostenibile.


La presenza di aziende specializzate che hanno optato per prodotti ecologici nelle loro diverse attività sarà un elemento distintivo. Esibiranno offerte di cosmetici ecologici, prodotti per la pulizia, fitoterapia e altri, come l’esposizione di una marca automobilistica che promuove auto e moto ibride ed elettriche come alternativa.

Nel suo programma di attività per tutta la famiglia, Happy Market Place avrà professionisti dello yoga, della meditazione e della danza, tra le altre discipline per gli adulti e per i più piccoli, nella Calle Mayor diverse compagnie come Mi Nanny, Gran Canaria Climate Save o The Animal Academy si occuperanno della dinamizzazione durante tutta la giornata.

Infine, il mercato sarà solidale con l’isola di La Palma, e a tal fine, le aziende della zona commerciale di Los Llanos de Aridane sono state invitate a partecipare e a vendere i loro prodotti natalizi ai visitatori di Triana.

Allo stesso tempo, ci sarà uno stand di solidarietà con l’Isla Bonita, dove sarà possibile acquistare delle borse di solidarietà che grazie alla Federazione degli Imprenditori di La Palma (Fedepalma), e la Federazione del Commercio di Gran Canaria (Fecongranca) e sotto lo slogan ‘Vólcate con La Palma’, saranno utilizzate per raccogliere fondi per le persone colpite dal vulcano.

L’offerta è completata da aree per il tempo libero e il cibo, che offriranno opzioni culinarie con prodotti locali e di qualità.