Fuerteventura Film Commission fa un bilancio “molto positivo” della chiusura dell’anno in termini di produzioni audiovisive

L’investimento in film e pubblicità nel 2021 a Fuerteventura è stimato in circa 13 milioni di euro.

Si tratta di investimenti diretti e indiretti che hanno un impatto sull’isola, con più di cinquanta spot pubblicitari, un blockbuster internazionale e una ventina di programmi televisivi, cortometraggi e documentari girati durante l’anno.

Con queste cifre, Fuerteventura Film Commission fa un bilancio molto positivo dei risultati raccolti durante il 2021 in termini di produzioni audiovisive.

Inoltre, l’ufficio di supporto per film, cortometraggi, televisione e pubblicità gestito dal Consiglio dell’isola di Fuerteventura ha sostenuto più di 200 richieste di domande per girare a Fuerteventura, così che nel 2022 si prevede di girare quattro grandi produzioni e da 12 a 15 produzioni più piccole.

L’isola sta consolidando la sua posizione in settori come la pubblicità, distinguendosi dagli altri concorrenti tradizionali.


Nel 2021, marche nazionali e internazionali come Tous e Dolce&Gabanna hanno scelto Fuerteventura come scenario per i loro spot.

Fuerteventura è stata anche promossa a più di 35 dirigenti di società di produzione locali e nazionali e agenzie pubblicitarie al Primo Forum del Film Pubblicitario delle Canarie, organizzato dal Cluster Audiovisivo delle Canarie e da Proexca.

Il CEO, Rayco León, sottolinea questi dati positivi che pongono Fuerteventura come un’opzione competitiva per ospitare tutti i tipi di produzioni.

Sottolinea come molto positivo il fatto che le agenzie pubblicitarie nazionali ed europee scelgono l’isola per le loro campagne, con ripercussioni per le aziende locali.

L’assessore dell’isola aggiunge anche che “una delle principali linee di lavoro è stata anche quella di raddoppiare il nostro impegno nella formazione, puntando su nicchie di mercato che cresceranno, con la conseguente generazione di occupazione e attività economica che questo comporta per l’isola”.

Fuerteventura ha anche internazionalizzato la sua promozione come set cinematografico, ricevendo per la prima volta un gruppo di sei location scout dagli Stati Uniti.

Professionisti con una vasta esperienza di lavoro per le produzioni di grandi studi e piattaforme come Marvel, HBO e Warner, tra gli altri.

I location scout hanno avuto l’opportunità di conoscere in prima persona il territorio come set cinematografico e la sua industria locale, in un’attività inquadrata all’interno dell’evento Shooting Locations Marketplace di Valladolid.

In termini di promozione, la FFC sta anche lavorando al lancio di un nuovo spot pubblicitario per promuovere l’isola come destinazione per le riprese.

Questa campagna promozionale non era stata aggiornata dal 2018. Inoltre, quest’anno la creazione audiovisiva dell’isola è stata potenziata con il premio Fuerteventura Plató de Cine Natural, incluso nel prestigioso Festival Notodofilmfest.

Durante quest’anno, Fuerteventura Film Commission ha rafforzato la formazione rivolta a tutti coloro che sono interessati a trovare lavoro in questo settore.

Quasi 500 persone hanno avuto l’opportunità di acquisire conoscenze di base e avanzate in sei discipline del settore audiovisivo, un programma di formazione che la FFC ha offerto in collaborazione con Canary Island Film e il Canary Islands Audiovisual Cluster.

In questo modo, sono stati impartiti corsi di Produzione Esecutiva Cinematografica, Location Manager, Ecomanager per produzioni sostenibili, Trucco e Parrucchiere applicati al settore audiovisivo, Arte e Videogiochi, così come Animazione Avanzata 2D e 3D.

A causa del suo successo e della grande richiesta di domande ricevute, è stato necessario realizzare un secondo bando per il corso di Trucco e Acconciatura applicato al settore audiovisivo.