Bola Canaria – la versione Canaria delle classiche bocce

Molti giochi competitivi della palla in Europa arrivano sotto il nome generico di “boules”.

Questa parola francese indica le classiche pétanque francesi, le bowls inglesi e anche la bola canaria.

Tutti questi giochi hanno l’obiettivo comune di lanciare una palla verso un’altra, con l’obiettivo di fermarsi il più vicino possibile ad essa.

La versione delle Canarie di questo gioco, la bola canaria,  utilizza un campo di gioco rettangolare lungo circa 15 metri e largo 4. La zona è riempita con sabbia compattata e di solito ha un paio di gobbe, per rendere più difficile la valutazione della traiettoria della palla. Il giocatore deve mantenere almeno un piede dietro una linea segnata per terra quando fa il suo tiro. Le sfere erano tradizionalmente realizzate in legno, ma, al giorno d’oggi, possono essere fatte anche di resina. Un tempo c’era la regola che ci dovessero essere un massimo di 12 palline utilizzate in ogni gioco, il che significa che, se ci fossero due squadre di due persone, ogni giocatore avrebbe tre palle; con due squadre di tre giocatori, ognuno ne avrebbe solo due. Più di recente, le regole sono state un po’ ammorbidite, e si possono utilizzare 18 palline, permettendo a due squadre di tre giocatori di avere tre palle ciascuno.

Palle: Le bocce delle due squadre si differenziano per il loro colore, uno rosso, l’altro verde, a volte con  una striscia.

Mosse: L’obiettivo, naturalmente, come già detto, è quello di mettere le palle più vicino al “pallino” rispetto al team avversario.


Ci sono due mosse che possono essere utilizzate per questo scopo:

Bocciare: Semplicemente tirando con forza o facendo comunque rotolare la palla con l’intenzione di colpire quella del vostro avversario, allontanandola dal bersaglio.

Andare a pallino: Questa mossa esemplifica l’obiettivo fondamentale: lanciare o far rotolare la palla per farla fermare il più vicino possibile alla palla bersaglio.

Quando tutti i membri delle due squadre hanno effettuato i loro lanci, si stabilisce chi è più vicino al bersaglio e lo si annota; vince chi raggiunge per primo i 12 punti.