La costiera da Los Cristianos a Las Galletas

Questa passeggiata costiera va da Los Cristianos a Las Galletas ed è la classica camminata “per tutti”. Si parte dal fondo di Los Cristianos, dopo il Gran Hotel Arona e la torre Costamar, dove c’è una villa abbandonata sul lungomare.

Il sentiero inizia lungo la costa, lontano dalla città. Si tratta di una passeggiata molto frequentata e ci sono diverse opzioni da prendere. Un’interessante tragitto conduce verso la scogliera, essenzialmente scalando la Montaña Guaza. Non è una salita troppo difficile e una volta in cima ci sono splendide viste.

Questa montagna non ha la classica “cima”, è più un plateau, e, seguendo il tracciato intorno ad esso, vedrete molte vecchie cave, dove venivano raccolte le pietre utilizzate per costruire i muri delle fattorie e le terrazze sui pendii. Nel paesaggio roccioso s’incontrano molti esemplari della vegetazione naturale di Tenerife.

Il sentiero inizia poi a scendere e arriva giù nel villaggio di Palm Mar. Questo sarebbe un buon momento per fermarsi per un drink in uno dei molti tapas bar del villaggio.

Dopo il riposo con spuntino si prosegue, entrando in una zona chiamata “Malpais de la Rasca”. “Malpais” in spagnolo significa “brutto Paese”, perché è abbastanza desolato, una distesa di campi di lava solidificata. La passeggiata vi porterà per Punta de la Rasca verso un punto di riferimento impossibile da mancare, il faro.

Ecco l’ultima tappa del viaggio. Si passa da piantagioni di banane e fattorie abbandonate, girando intorno a un promontorio fino a scoprire una spiaggia appartata, che sembra essere stata tenuta segreta ai turisti.


Alla fine si raggiunge la stazione della Croce Rossa sul lungomare di Las Galletas.

Quindi, dopo forse aver mangiato un boccone, si può tornare a Los Cristianos in autobus, utilizzando le linee 467, 470, o 473.

Lunghezza percorso: circa 15 chilometri

Dislivello: 450 metri

Le regole per una bella gita

Indossare scarpe adeguate!

Indossare un cappello, meglio se a tesa larga

Indossare abiti a strati, più in alto si va, più freddo si trova

Prendere molta acqua con voi

Proteggersi bene dal sole, con crema solare: non c’è ombra sul tragitto!

Bina Binella