Il vino alla banana!

Un ristorante di Garachico presenta una nuova bevanda chiamata “Platé”, una bibita ottenuta dalla fermentazione della banana. Il processo di elaborazione di questa bevanda è molto simile a quello che si usa con l’uva per il vino. “Platé” è stato inventato da un agronomo di El Sauzal. E’ il frutto di due anni di lavoro e ricerca, basata sulla fluidificazione della banana e sulla sua fermentazione, una volta frullata e poi filtrata con un processo speciale. Si è ottenuto un prodotto limpido e trasparente, tutto artigianalmente, senza perdere le ottime proprietà della banana. Si può bere come aperitivo, o mangiando sia pesce che carni bianche, oppure per accompagnare i dolci. Deve essere servito dai 6 agli 8 gradi di temperatura e ha un grado alcolico del 12%.