Rubrica il Cucchiaio d’Argento

di Lorenzo Rupil

Per questo mese vi vorrei parlare di un piatto con origine nei paesi latino americani, ma sono sicuro molto apprezzato anche qui a Tenerife; cioè il CEVICHE, un fresco piatto, adatto ai climi caldi a base di pesce crudo il quale viene marinato e quindi gli viene data una sorta di “COTTURA” naturale e con un gusto armonioso e delicato. L’ispirazione nel proporvi questo piatto (leggermente rivisitato) è venuta dopo la mia partecipazione al programma televisivo “pesadilla en la cocina”, girato proprio qui al sud di Tenerife, e quindi avendo avuto la possibilità di stare a stretto contatto con lo chef internazionale Alberto Chicote, trovandomi ora arricchito con una esperienza sia professionale che personale unica.

Gli ingredienti sono:

Pesce fresco 200 gr.

Olio extravergine di oliva n°3 cucchiai

Limoni n°2


Lime n°2 cipolla n°1

Prezzemolo 1 mazzetto

Sale fino q.b.

Pepe bianco q.b.

Sale grosso q.b.

Peperoncino q.b.

Per la preparazione sfilettare i pesci, e tagliarli in seguito a dadolini di circa 1 cm. di lato. Da parte mescolare il succo dei limoni, dei lime, olio extravergine di oliva, con sale fino e pepe bianco e peperoncino. Tagliare finemente la cipolla e aggiungerla insieme alla marinatura al pesce crudo, e lasciare per circa 10 minuti in frigorifero. In seguito scolare il tutto e disporre in un ampio piatto e rifinirlo con prezzemolo, sale grosso e olio extravergine di oliva.

Con questo piatto ci si può sbizzarrire con il pescato che più ci piace; anche con gamberi freschi sgusciati, perfetto per gli amanti del salmone e anche con del polpo, ma precedentemente lessato e poi fatto raffreddare. Io sono dell’avviso di usare pescato locale che è ottimo, e per un fattore importante: ECOSOLIDALE.

Buon appetito, ciao alla prossima