GRAN CANARIA » Benvenuti in questa meravigliosa isola

Gran Canaria
Foto di Cristiano Collina

Si, questa meravigliosa isola, che accoglie con un Oceano di mille colori, con le sue palme, la brezza, il Dio Sole, e le pale eoliche.
Appena fuori dall’aeroporto già si può godere di tutta questa natura imponente e non stupitevi se vi sembra di essere in un paesaggio Lunare stando vicino alle pale eoliche… Non ci farete l’abitudine… sarà sempre affascinante vederle.
Gran Canaria, questa piccola Isola che, denominata “Continente in miniatura”, non finirà di sorprendervi e di emozionarvi, dalle montagne rocciose alle Dune di Maspalomas, l’aria di montagna che si respira a Teror o Tejeda, il parco naturale del Guayadeque, con le case ed i ristoranti dentro le grotte naturali, Puerto Mogan, chiamata Venezia in miniatura, una cittadina portuale piena di casette bianche e fiori, Fataga, a mezz’ora da Playa del Inglès, vi si aprirà uno scenario di montagne rossicce fino ad arrivare in un paesino che sembra messicano, immerso nel verde (anche i mandorli in fiore in primavera).
E la superba Las Palmas.
Elegante, donna, con un centro città pieno di gente e di vetrine, ma senza stress, e con la lunghissima e vellutata Playa de Las Canteras proprio lì, vicino al centro, e incredibilmente vicina ai 2 magazzini di “ El Corte Inglès”, sette piani di shopping ed una “cafeteria” elegante ma accessibile, con lo spazio bimbi.
Al Sud non avrete problemi, c’è qualsiasi tipo di intrattenimento, locali, ristoranti, parchi, spiagge e pure i mercati.
Raccomandatissimo a Maspalomas, nel parcheggio del Centro Commerciale Faro 2, di fianco al “Centro de Ocio” il Luna Park che si vede dalla strada, (non fate come me che l’ho cercato vicino al Faro sul lungomare…) c’è un magnifico mercato dell’usato, si trova veramente di tutto, se si vuole esporre e vendere, solo bisogna arrivare la mattina presto e piazzarsi lì nel prato, si paga una stupidata (mi hanno detto al massimo 10€), e si vendono gli “avanzi di casa”, fantastico per noi acquirenti, giocattoli, mobiletti, soprammobili, tappeti,vestiti… un degno mercatino delle pulci immerso in un verdeggiante parcheggio di palme.

Io mi sono innamorata di quest’isola, e decisi di trasferire la mia vita qui, di svegliarmi guardando l’Oceano e di sentirmi felice.
Qui troverete aria pulita, luce, spazi enormi e senso di libertà.

(Maria Lucrezia Pompilli)