Procedure doganali semplificate per le Isole Canarie

Da aprile di quest’anno i privati e le piccole imprese nelle isole Canarie possono fare lo sdoganamento semplificato online gratuitamente, se gli articoli sono ricevuti attraverso la Posta.
Questa misura serve a razionalizzare e ridurre enormemente il costo del commercio elettronico nelle isole.
L’Agenzia delle Entrate e il Ministero delle Finanze del Governo delle Isole Canarie hanno raggiunto un accordo di collaborazione che prevede questa e altre due misure, anche finalizzate a semplificare e ridurre il costo del commercio elettronico tra le isole Canarie, la Spagna continentale e il resto dell’UE.
Le altre due misure, che entreranno in vigore dal mese di luglio, menzionano il DUA (documento amministrativo unico): le dichiarazioni non saranno più necessarie per le spedizioni di cifra inferiore a € 10.000 e offrono anche la possibilità che il modello DUA potrà essere presentato direttamente dal venditore, in modo che l’acquirente saprà il prezzo finale al momento dell’acquisto.
Ci sono state molte lamentele derivanti dalla gestione e rendicontazione del progetto DUA attuale, a causa della sua complessità, ma soprattutto a causa dei costi aggiuntivi e dell’incertezza del prezzo finale dei beni acquistati al di fuori delle isole.
Storicamente queste difficoltà hanno particolarmente colpito le vendite per e-commerce, perché il costo aggiuntivo di preparazione del DUA poteva essere assolutamente esagerato rispetto al valore effettivo delle merci. Il passo più immediato ed efficace a partire da aprile sarà che la DUA potrà essere elaborata direttamente dai singoli in forma semplificata con l’ufficio elettronico on-line dell’Agenzia delle Entrate.

Bianca Leonardi