La nave, che ha una capacità di 1.800 passeggeri e 700 marinai, ha recentemente fatto il suo primo scalo a San Sebastián come parte del suo programma dall’Inghilterra “Isole dell’Atlantico”.

Ci tornerà altre due volte fino a maggio, per la felicità dei responsabili del turismo, che vedono come il turismo crocieristico sta andando a rivitalizzare l’isola e le sue fortune. Fino alla fine del prossimo aprile, ci saranno 34 arrivi di navi da crociera e, per la fine dell’anno, il numero totale di passeggeri dovrebbe essere di circa 72.000, molto di più dei 57.000 del 2013.

L’assessore al Turismo, Fernando Méndez era in prima fila ad accogliere l’Oriana e ha sottolineato come sia stato estremamente importante per La Gomera fare una buona impressione, e infatti il comandante della nave ha detto che aveva attraccato a San Sebastian nel 1992 con una barca più piccola, e di essere rimasto molto colpito da come le cose erano state sviluppate e modernizzate in questi anni.